Francesca Benedetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesca Benedetti

Francesca Benedetti (Urbino, 18 novembre 1935) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Frequenta a Roma il corso di recitazione dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica, dopo il diploma inizia a recitare con la regia di Orazio Costa Giovangigli nella tragedia Ifigenia in Tauride con Alberto Lupo, Lilla Brignone e Andrea Bosic, dopo il passaggio in varie compagnie con Gigi Proietti e Virginio Gazzolo fonda a Roma il Teatro Centouno con la direzione artistica di Antonio Calenda, dove sarà protagonista di varie stagioni di prosa.

Nel 1957, debutta nella prosa televisiva e radiofonica della RAI, interpretando in video la parte di Ninon, in Cosa sognano le fanciulle, di de Musset, con la regia di Enzo Ferrieri, in diretta dal Teatro Convegno di Milano.

Prosa televisiva Rai[modifica | modifica wikitesto]

  • Cosa sognano le fanciulle di Alfred de Musset, regia di Enzo Ferrieri, trasmessa il 23 dicembre 1957.
  • Chirurgia estetica, regia di Guglielmo Morandi, trasmessa il 28 agosto 1958.
  • I fiordalisi d'oro di Giovacchino Forzano, regia di Guglielmo Morandi, trasmessa il 22 agosto 1958.
  • L'appuntamento di Senlis di Jean Anouilh, regia di Guglielmo Morandi, trasmessa il 14 ottobre 1960.
  • Luna sulla grand guardia, trasmessa il 29 giugno 1962.
  • Igifenia in Aulide di Euripide, regia di Giacomo Colli, trasmessa il 2 novembre 1962.
  • Eduardo e Carolina, regia di Vito Molinari, trasmessa il 9 marzo 1966.
  • La morte di Danton, regia di Mario Missiroli, trasmessa il 15 settembre 1972.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Le Teche Rai, la prosa televisiva 1954/2008.