François Chaumette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

François Chaumette, all'anagrafe Paul Maurice François Jean Chaumette (Parigi, 8 settembre 1923Parigi, 27 febbraio 1996), è stato un attore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un commerciante e di una segretaria d'azienda, François Chaumette si laureò in filosofia e successivamente fu allievo dei corsi di recitazione di René Simon al Conservatoire national supérieur de musique et de danse de Paris, dove incontrerà Michel Piccoli, col quale conserverà un'amicizia durata sino alla morte.

Debuttò al cinema nel 1942 con L'amore e il diavolo di Marcel Carné, ma divenne successivamente noto al pubblico del piccolo schermo, in particolare per aver preso parte a diversi sceneggiati, brillando particolarmente nel ruolo del "cattivo", come il celebre Williams in Belfagor ovvero Il fantasma del Louvre. Si dedicò anche al doppiaggio, partecipando alla versione in francese di 2001: Odissea nello spazio dove prestò la voce ad HAL 9000, oltre alla voce di Dart Vater nella versione francese di Guerre stellari nel 1977 (sarà rimpiazzato da Georges Aminel negli episodi successivi).

Entrato a far parte della Comédie-Française nel 1957, venne ufficializzato come membro n. 435 nel 1960, ritirandosi nel 1987 e nominato socio onorario nel gennaio del 1988. Morì il 27 febbraio 1996 a Parigi al centro medico chirurgico della porta di Choisy, a seguito di un cancro. Fratello di Monique Chaumette, sposò l'attrice Paloma Matta dalla quale ebbe tre figli: Sarah, attrice, Thomas, gestore di società, e Marie, medico.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59268995 · ISNI (EN0000 0000 5181 0848 · LCCN (ENno2008024745 · BNF (FRcb138924174 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie