Fotografia di matrimonio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Matrimonio reale con ritratto formale, 1923

La fotografia di matrimonio è un genere di fotografia sociale praticata in occasione di uno sposalizio.

Ripresa
Bacio degli sposi

È un particolare esercizio fotografico, molto codificato e realizzato da fotografi professionisti dei quali è l'attività principale. Questa specializzazione viene a volte denigrata per il suo lato "non artistico". Mescola reportage, ritrattistica, composizione, padronanza dell'evento, personalizzazione e un know-how relativo ai professionisti del matrimonio .

Principi e pratiche[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio fotografico di questo giorno non è così semplice da realizzare come potrebbe sembrare: alle difficoltà puramente tecniche, si aggiunge lo stress, perché non solo è impossibile ricominciare da capo, ma, inoltre, gli sposi e le loro famiglie hanno spesso un'idea idealizzata del matrimonio e si aspetta che il fotografo la riproduca nel suo lavoro. I fotografi professionisti, con una buona conoscenza di questa specializzazione, sanno come anticipare le richieste più diverse.

Ognuno con uno stile tutto suo, interviste e ricerche durante i preparativi vengono utilizzati per determinare la scelta del fotografo e affidargli la cura di produrre le immagini in completa complicità.

Oggi i fotografi preferiscono le fotocamere digitali, per consentire una maggiore facilità di ripresa (visione immediata della foto, post-elaborazione, costi).

L'uso di più fotocamere permette il cambiamento inaspettato dell'ottica sui modelli con obiettivo intercambiabile (SLR), in particolare tra breve (grandangolo) e lunga distanza (teleobiettivo).

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Joëlle Verbrugge,Vendre ses photos (2009), 4e édition, Éditions KnowWare, 2015.
Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia