Fosfoserina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fosfoserina
L-Phosphoserine.png
Modello ad asta e sfera
Nomi alternativi
L-fosfoserina
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC3H8NO6P
Massa molecolare (u)185,07
Numero CAS407-41-0
PubChem106
DrugBankDB04522
SMILES
O=P(O)(O)OC[C@@H](C(=O)O)N
Indicazioni di sicurezza

La fosfoserina è l'estere fosforico dell'amminoacido serina. È presente in molte proteine come risultato di modificazioni post-traduzionali. La fosforilazione del gruppo ossidrilico presente nella catena laterale della serina per produrre fosfoserina è catalizzata da vari tipi di chinasi.

La fosfoserina ha tre potenziali siti di coordinazione (carbossilico, ammina e gruppi fosfato). La determinazione della modalità di coordinazione tra ligandi fosforilati e ioni metallici che sono presenti negli organismi viventi è il primo passo per spiegare la funzione della fosfoserina nei processi bioinorganici.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Renata Jastrzab e Lechoslaw Lomozik, Coordination mode in the binary systems of copper(II)/O-phospho-L-serine, in Journal of Coordination Chemistry, vol. 62, nº 5, 10 marzo 2009, pp. 710-720, DOI:10.1080/00958970802317855. URL consultato il 7 ottobre 2015.