Forza Nazionale di Difesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Forza Nazionale di Difesa
National Defense Force SSI.svg
Descrizione generale
NazioneSiria Siria
Servizio1 novembre 2012 - attuale
TipoMilizia territoriale di fanteria
Truppe anti-guerriglia
Battaglie/guerreGuerra civile siriana
Parte di

Damasco (Quartier Generale) e diviso nei comandi provinciali di:

  • Aleppo
  • Hama
  • Latakia
  • Tartus
  • Homs
  • al-Hasakah
  • Damasco
  • As-Suwayda
Reparti dipendenti
tra le 60.000 e le 100.000 unità
Comandanti
Comandante attualeBrigadiere Generale Hawash Mohammed
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Forza Nazionale di Difesa (FND) (in arabo قوات الدفاع الوطني, Quwat ad-Difāʿ al-Watanī) è un gruppo militare siriano organizzato dal governo del presidente Bashar al-Assad e impegnato negli eventi della guerra civile siriana.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

La Forza Nazionale di Difesa è l'istituzionalizzazione da parte del governo siriano dei "Comitati Popolari" nati spontaneamente in molte città con scopo di autodifesa in particolare nei confronti delle milizie ribelli islamiste.

Viene creata verso la fine del 2012 e i suoi membri vengono equipaggiati, addestrati e stipendiati dal governo[1]. La Forza Nazionale di Difesa è un organismo parallelo all'esercito regolare, pur operando insieme ad esso come complemento di fanteria, ed ha una forte capacità attrattiva nei confronti della popolazione in quanto viene impiegata a scopi difensivi nelle aree di reclutamento. La creazione della FND e la sua popolarità giocheranno un ruolo fondamentale nel ribaltamento delle sorti del conflitto a partire dalla metà del 2013[2].

Sebbene la FND sia considerata una milizia laica, la maggior parte dei suoi membri provengono dalle minoranze religiose siriane, che più hanno sofferto la presenza dei ribelli jihadisti. Principalmente i miliziani sono alauiti, sciiti, cristiani e drusi[3].

Il numero di miliziani della FND è salito dai 60.000[4] del giugno 2013 ai 100.000 dell'agosto 2013[5].

Esiste una divisione composta da sole donne chiamata "Leonesse della Difesa Nazionale" di circa 500 elementi[6].

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Le truppe della Forza Nazionale di Difesa sono organizzate sotto comandi provinciali. Agiscono prevalentemente a livello locale e come milizia territoriale di difesa, in coordinazione con l'esercito siriano.

Addestramento[modifica | modifica wikitesto]

A differenza di altre milizie la FND è finanziata e addestrata direttamente dal governo siriano. I miliziani della Forza di Difesa Nazionale vengono sottoposti ad un addestramento che può variare da due settimane ad un mese, a seconda della specialità individuale dei suoi membri: sono infatti divisi in combattenti, tiratori scelti e intelligence.

Ruolo[modifica | modifica wikitesto]

Armamento[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra