Forum Clodii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando Forum Clodii, antico nome della Garfagnana, vedi Garfagnana.
Forum Clodii
CiviltàCiviltà romana
UtilizzoStazione di posta
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneBracciano
Mappa di localizzazione

Coordinate: 42°07′20.17″N 12°10′28.57″E / 42.122269°N 12.174604°E42.122269; 12.174604

Il Forum Clodii era una stazione di posta sulla Via Clodia, a circa 23 miglia a nord-ovest di Roma, (non a 32 miglia come afferma l'Itinerario Antonino), sul lato occidentale del "Lago Sabatino" (Lago di Bracciano), e collegato alla Via Cassia a Vacanae (Baccano) da un ramo della strada che corre nel lato nord del lago in direzione di Trevignano Romano. Lungo lo stesso tracciato stradale (SP. Settevene-Palo) si può ammirare l'antico Vicus Aurelii (oggi Vicarello).

Il sito è segnato dalla chiesa dei Santi Marco, Marciano e Liberato, nell'attuale comune di Bracciano, e sotto la giurisdizione dell'attuale parrocchia di San Lorenzo in Pisciarelli che fu fondata nell'VIII o nel IX secolo. Iscrizioni che menzionano Forum Clodii sono venute alla luce sul luogo e un'iscrizione di periodo augusteo, che probabilmente si trovava sul portone di una villa, chiama il posto Pausilypona, nome giustificato dalla bellezza del posto.

Forum Clodii fu anche sede vescovile (diocesi "foroclodiense") da non confondere assolutamente con l'antica diocesi consorella di Monterano ubicata nell'attuale comune di Canale Monterano (Roma). I due siti distano tra di loro almeno 25 km! Infatti, l'originario insediamento romano lungo la Via Clodia corrisponde oggi all’area di San Liberato, localizzata sui pendii del colle della cosiddetta “Macchia della Fiora”, lungo il tratto che collega i centri di Bracciano e Trevignano Romano. Quindi in direzione contraria a Monterano (l'attuale Canale Monterano!).

Dispiace che l'Annuario Pontificio traduca in latino la diocesi titolare di Monterano con "Forum Clodii". Due realtà radicalmente distinte.

Di Monterano sono note e apprezzate le rovine, purtroppo in stato di quasi abbandono. Mentre la chiesa di S. Liberato nell'antico sito di Forum Clodii è non solo fruibile ma ben conservata.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi Notizie di scavi (1889), 5; D. Vaglieri, ibid. (1895), 342.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia