Force feedback

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il force feedback (lett. "retroazione della forza") è una tecnologia presente in alcuni dispositivi hardware che permette di opporre una resistenza alla forza impressa dall'utente per il controllo del dispositivo.[1] Da non confondersi con la vibrazione (ad esempio il DualShock), che consiste nel far vibrare il dispositivo per notificare l'utente di un evento, il force feedback oppone una forza contro i movimenti dell'utente, che pertanto non è libero di muovere l'oggetto nello spazio come potrebbe desiderare.[2]

Per esempio, quando si prende in mano un telefono cellulare o il controller (gamepad) di una console, si è in grado di spostare questo dispositivo nello spazio senza alcun vincolo (e.g. sollevarlo dal tavolo, muoverlo avanti o indietro nello spazio). Se invece si prende in mano un joystick o un volante, la libertà di movimento è limitata, perché entrambi hanno un perno, e l'utente può esercitare, di solito, una torsione su quel perno. Il force feedback è quella funzione per cui si è in grado di opporre una resistenza alla torsione dell'utente attorno a quel perno, rendendo di fatto faticoso il movimento di torsione.[3]

Nell'ambito dei dispositivi consumer, la funzione force feedback è infatti usata, per lo più, nella realizzazione di joystick o volanti da guida per videogiochi, così da poter rendere più realistica l'esperienza, proprio perché sono dispositivi dotati di una base fissa che può alloggiare i servomotori che vengono solitamente usati per realizzare il force feedback.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • [1] Force Feedback
  • [2] Haptic Technology
Controllo di autoritàGND (DE1054613230