Football League Two 2022-2023

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
EFL Two 2022-2023
Sky Bet League Two 2022-2023
Competizione EFL League Two
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 65ª (19ª come League Two)
Organizzatore EFL
Date dal 30 luglio 2022
al 6/7 maggio 2023
Luogo Inghilterra Inghilterra
Galles Galles
Partecipanti 24
Formula girone all'italiana+play-off
Statistiche (al 24 settembre 2022)
Miglior marcatore Inghilterra Sam Hoskins (11)
Incontri disputati 119
Gol segnati 272 (2,29 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2021-2022 2023-2024 Right arrow.svg

La EFL League Two 2022-2023, conosciuta anche con il nome di Sky Bet League Two per motivi di sponsorizzazione, è stato il 65º campionato inglese di calcio di quarta divisione, nonché il 19º con la denominazione di League Two. La stagione regolare avrà inizio il 30 luglio 2022 e si concluderà il 6/7 maggio 2023.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione precedente, insieme ai campioni di lega del Forest Green (al primo titolo di quarta divisione della loro storia), salirono direttamente in Football League One anche l'Exeter City (2º classificato, al ritorno dopo undici anni nella serie superiore) ed il Bristol Rovers (3º classificato). Mentre il Port Vale, 5º classificato, raggiunse la promozione attraverso i play-off. L'Oldham Athletic e lo Scunthorpe United (entrambi per la prima volta fuori dalla Football League, rispettivamente dopo, centoquattordici e settantadue anni), che occuparono le ultime due posizioni della classifica, non riuscirono invece a mantenere la categoria e scesero in National League.

Queste sei squadre furono rimpiazzate dalle quattro retrocesse dalla Football League One: AFC Wimbledon, Gillingham (relegato dopo dieci anni nel quarto livello del calcio inglese), Doncaster Rovers e Crewe Alexandra e dalle due promosse provenienti dalla National League: Stockport County (risalito dopo dodici anni nel calcio professionistico ) e Grimsby Town.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le prime tre classificate vengono promosse direttamente in Football League One, insieme alla vincente dei play off a cui partecipano le squadre giunte dal 4º al 7º posto. Mentre le ultime due classificate retrocedono in National League.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Stadio Stagione precedente
AFC Wimbledon Londra (Wimbledon) Plough Lane 23º posto in EFL League One, retrocesso
Barrow Barrow-in-Furness Holker Street 22º posto in EFL League Two
Bradford City Bradford Valley Parade 14º posto in EFL League Two
Carlisle United Carlisle Brunton Park 20º posto in EFL League Two
Colchester United Colchester Colchester Community Stadium 15º posto in EFL League Two
Crawley Town Crawley Broadfield Stadium 12º posto in EFL League Two
Crewe Alexandra Crewe Gresty Road 24º posto in EFL League One, retrocesso
Doncaster Rovers Doncaster Keepmoat Stadium 22º posto in EFL League One, retrocesso
Gillingham Gillingham Priestfield Stadium 21º posto in EFL League One, retrocesso
Grimsby Town Grimsby Blundell Park 6º posto in National League, promosso[1]
Harrogate Town Harrogate Wetherby Road 19º posto in EFL League Two
Hartlepool United Hartlepool Victoria Park 17º posto in EFL League Two
Leyton Orient Londra (Leyton) Brisbane Road 13º posto in EFL League Two
Mansfield Town Mansfield Field Mill 7º posto in EFL League Two[2]
Newport County Newport Rodney Parade 11º posto in EFL League Two
Northampton Town Northampton Sixfields Stadium 4º posto in EFL League Two[3]
Rochdale Rochdale Spotland Stadium 18º posto in EFL League Two
Salford City Salford Moor Lane 10º posto in EFL League Two
Stevenage Stevenage Broadhall Way 21º posto in EFL League Two
Stockport County Stockport Edgeley Park 1º posto in National League, promosso
Sutton United Londra (Sutton) Gander Green Lane 8º posto in EFL League Two
Swindon Town Swindon County Ground 6º posto in EFL League Two[4]
Tranmere Rovers Birkenhead Prenton Park 9º posto in EFL League Two
Walsall Walsall Bescot Stadium 16º posto in EFL League Two

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Manager Calciatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Cannoniere
(tra parentesi il numero dei gol)
AFC Wimbledon[5] Inghilterra Johnnie Jackson
Barrow[6] Inghilterra Pete Wild
Bradford City Galles Mark Hughes
Carlisle Utd Inghilterra Paul Simpson
Colchester Utd[7] Inghilterra Wayne Brown (1ª-9ª)
Inghilterra Steve Ball[8] (10ª-)
Crawley Town[9] Seychelles Kevin Betsy
Crewe Alexandra Inghilterra Alex Morris
Doncaster Inghilterra Gary McSheffrey
Gillingham Inghilterra Neil Harris
Grimsby Town Inghilterra Paul Hurst
Harrogate Town Inghilterra Simon Weaver
Hartlepool United[10][11] Scozia Paul Hartley (1ª-9ª)
Inghilterra Keith Curle[8] (10ª-)
Leyton Orient Inghilterra Richie Wellens
Mansfield Town Inghilterra Nigel Clough
Newport County Galles James Rowberry
Northampton Town Australia Jon Brady
Rochdale[12][13] Scozia Robbie Stockdale (1ª-4ª)
Scozia Jimmy McNulty[14] (5ª-6ª)
Inghilterra Jim Bentley (7ª-)
Salford City[15] Inghilterra Neil Wood
Stevenage Scozia Steve Evans
Stockport County Inghilterra Dave Challinor
Sutton United Inghilterra Matt Gray
Swindon Town[16] Inghilterra Scott Lindsey
Tranmere Scozia Micky Mellon
Walsall Galles Michael Flynn

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 24 settembre 2022

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Leyton Orient 28 10 9 1 0 18 4 +14
1uparrow green.svg 2. Northampton Town 23 10 7 2 1 21 11 +10
1uparrow green.svg 3. Stevenage 22 10 7 1 2 12 9 +3
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Barrow 21 10 7 0 3 15 11 +4
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Salford City 20 10 6 2 2 15 8 +7
Noatunloopsong (nuvola).svg 6. Mansfield Town 19 10 6 1 3 16 10 +6
Noatunloopsong (nuvola).svg 7. Bradford City 18 10 5 3 2 16 9 +7
8. Swindon Town 17 10 4 5 1 12 9 +3
9. Doncaster 17 10 5 2 3 14 12 +2
10. Grimsby Town 15 9 4 3 2 9 7 +2
11. Crewe Alexandra 15 10 4 3 3 12 11 +1
12. Carlisle Utd 14 9 3 5 1 11 9 +2
13. Sutton Utd 14 10 4 2 4 12 11 +1
14. Tranmere 13 10 4 1 5 10 9 +1
15. Walsall 9 10 2 3 5 10 10 0
16. AFC Wimbledon 9 10 2 3 5 11 15 -4
17. Stockport County 8 10 2 2 6 11 15 -4
18. Newport County 8 10 2 2 6 10 14 -4
19. Harrogate Town 8 10 2 2 6 6 12 -6
20. Gillingham 7 10 1 4 5 2 11 -9
21. Colchester Utd 6 10 1 3 6 7 14 -7
22. Crawley Town 6 10 1 3 6 9 17 -8
1downarrow red.svg 23. Rochdale 5 10 1 2 7 6 16 -10
1downarrow red.svg 24. Hartlepool Utd 5 10 0 5 5 6 17 -11

Legenda:

      Promosso in EFL League One 2023-2024.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Ammesso ai play-off.
      Retrocesso in National League 2023-2024.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo i seguenti criteri:

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
7  
4    
5    
6  

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]
 – 

 – 

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]
 – 

 – 

Finale[modifica | modifica wikitesto]

 – 

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornate al 24 settembre 2022

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Leyton Orient (9)
  • Minor numero di vittorie: Hartlepool United (0)
  • Maggior numero di pareggi: Carlisle United, Hartlepool United e Swindon Town (5)
  • Minor numero di pareggi: Barrow (0)
  • Maggior numero di sconfitte: Rochdale (7)
  • Minor numero di sconfitte: Leyton Orient (0)
  • Miglior attacco: Northampton Town (21 gol fatti)
  • Peggior attacco: Gillingham (2 gol fatti)
  • Miglior difesa: Leyton Orient (4 gol subiti)
  • Peggior difesa: Crawley Town e Hartlepool United (17 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Leyton Orient (+14)
  • Peggior differenza reti: Hartlepool United (-11)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 24 settembre 2022

Gol Rigori Giocatore Squadra
11 1 Inghilterra Sam Hoskins Northampton Town
8 Inghilterra Andy Cook Bradford City
7 1 Inghilterra Josh Gordon Barrow
6 Inghilterra Courtney Baker-Richardson Crewe Alexandra
6 Inghilterra Kristian Dennis Carlisle United
6 Inghilterra Danny Johnson Walsall
5 1 Inghilterra Omar Bogle Newport County
5 2 Inghilterra George Miller Doncaster Rovers
4 Galles Harry Clifton Grimsby Town
4 Irlanda del Nord Paul Smyth Leyton Orient
4 Inghilterra Brandon Thomas-Asante Salford City
4 Inghilterra Jacob Wakeling Swindon Town

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dopo aver battuto il Solihull Moors nella finale dei play off.
  2. ^ Sconfitto nella finale dei play off dal Port Vale.
  3. ^ Eliminato nella semifinale dei play off dal Mansfield Town.
  4. ^ Eliminato nella semifinale dei play off dal Port Vale.
  5. ^ (EN) Johnnie Jackson: AFC Wimbledon appoint ex-Charlton boss as new manager, in BBC Sport, 16 maggio 2022.
  6. ^ (EN) Pete Wild: appoint former Halifax boss as new manager, in BBC Sport, 27 maggio 2022.
  7. ^ (EN) Colchester United: Steve Ball to lead interim management team following Wayne Brown's sacking, in BBC Sport, 20 settembre 2022. URL consultato il 20 settembre 2022.
  8. ^ a b Ad interim.
  9. ^ (EN) Kevin Betsy: Crawley Town name Arsenal Under-23s boss as new manager, in BBC Sport, 6 giugno 2022.
  10. ^ (EN) Paul Hartley: Hartlepool United appoint Cove Rangers boss as new manager, in BBC Sport, 3 giugno 2022.
  11. ^ (EN) Hartlepool United: Keith Curle appointed as interim manager after Paul Hartley departure, in BBC Sport, 18 settembre 2022. URL consultato il 23 settembre 2022.
  12. ^ (EN) Rochdale: Jim McNulty in interim charge at League Two club following sacking of Robbie Stockdale, in BBC Sport, 19 agosto 2022. URL consultato il 21 agosto 2022.
  13. ^ (EN) Jim Bentley: Rochdale appoint former Morecambe boss as manager, in BBC Sport, 29 agosto 2022.
  14. ^ Player-manager (ad interim).
  15. ^ (EN) Neil Wood: Salford City appoint Man Utd U23s coach as new boss, su bbc.co.uk, 20 maggio 2022.
  16. ^ (EN) Scott Lindsey; Former assistant manager named head coach at Swindon Town on three-year-deal, su bbc.com, 20 giugno 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio