Fons Rademakers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fons Rademakers (1961)
Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior film straniero 1987

Alphonse Marie "Fons" Rademakers (Roosendaal, 5 settembre 1920Ginevra, 22 febbraio 2007) è stato un regista e attore olandese.

È stato il primo regista olandese ad ottenere una candidatura al Premio Oscar per il miglior film straniero, nel 1960, con Il villaggio sul fiume (Dorp aan de rivier),[1] e soprattutto il primo a vincerlo, nel 1987, con Assault - Profondo nero (De aanslag)[2].

Ha vinto l'Orso d'argento al Festival di Berlino con Makkers staakt uw wild geraas (1960).[3]

È stato presente quattro volte in concorso al Festival di Cannes, tre come regista, nel 1961 con Het Mes, nel 1963 con Als twee druppels water e nel 1971 con Mira e una nel 1965 come attore con Aah... Tamara, un cortometraggio diretto dallo scrittore sovietico Konstantin Michajlovič Simonov.[4]

È morto nel 2007 in un ospedale di Ginevra per efisema, dopo che i macchinari che lo mantenevano in vita sono stati spenti per sua volontà.[5]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The 32nd Academy Awards (1960) Nominees and Winners, su oscars.org. URL consultato il 25 giugno 2017.
  2. ^ (EN) The 59th Academy Awards (1987) Nominees and Winners, su oscars.org. URL consultato il 25 giugno 2017.
  3. ^ (EN) Berlinale 1961: Prize Winners, su berlinale.de. URL consultato il 25 giugno 2017.
  4. ^ (EN) Fons Rademakers, su festival-cannes.com. URL consultato il 27 giugno 2017.
  5. ^ (EN) Dutch director Rademakers dies, su bbc.co.uk, 23 febbraio 2007. URL consultato il 27 giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN24802741 · LCCN: (ENn85052656 · ISNI: (EN0000 0001 1751 4495 · GND: (DE119102560 · BNF: (FRcb14042007f (data)