Folco Scotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Folco Scotti

Vescovo

 
NascitaPiacenza, 1164
MortePavia, 16 dicembre 1229
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza26 ottobre[1][2]

Folco Scotti (Piacenza, 116426 ottobre 1229) è stato il quarantanovesimo vescovo di Pavia, venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Membro della famiglia Scotti di Piacenza che aveva origini irlandesi, Scoti era il nome dato agli irlandesi venuti in Italia. Folco a vent'anni entrò presso i Canonici Regolari di Sant'Eufemia e andò a studiare teologia alla Sorbona. Verso i trent'anni divenne priore di Sant'Eufemia. In seguito divenne arciprete della cattedrale e poi vescovo di Piacenza dal 1210 al 1216. Rimasta vacante la sede di Pavia, papa Onorio III lo trasferì alla sede vescovile lombarda, dove rimase fino alla morte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ san Folco Scotti di Piacenza e Pavia, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 6 luglio 2012.
  2. ^ (EN) 26 October, Saints.SQPN.com. URL consultato il 6 luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]