Florence Masnada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Florence Masnada
Florence Masnada - Marraine Odyssea Chambéry 2019.JPG
Nazionalità Francia Francia
Altezza 176 cm
Peso 69 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, combinata
Squadra CS Chamrousse
Ritirata 1999
Palmarès
Olimpiadi 0 0 2
Mondiali 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Florence Masnada (Vizille, 16 dicembre 1968) è un'ex sciatrice alpina francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 1985-1990[modifica | modifica wikitesto]

Sciatrice eclettica originaria di Chamrousse e in attività durante gli anni novanta, Florence Masnada debuttò in campo internazionale ai Mondiali juniores di Jasná 1985 e in Coppa del Mondo ottenne il primo risultato di rilievo il 20 dicembre 1988 a Courmayeur (9ª in slalom speciale).

Nel 1989 prese parte, gareggiando nello slalom speciale, alla sua prima rassegna iridata, Vail 1989 (9ª). Nella stagione successiva, il 10 marzo 1990, conquistò il suo primo podio in Coppa del Mondo: 3ª nello slalom gigante di Stranda.

Stagioni 1991-1995[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 partecipò ai Mondiali di Saalbach-Hinterglemm (4ª nello slalom speciale) e in Coppa del Mondo si classificò al primo posto nella classifica di combinata, divenendo così la prima sciatrice francese a vincere tale classifica (che all'epoca non prevedeva l'assegnazione di una Coppa di specialità). L'anno dopo esordì ai Giochi olimpici invernali: ad Albertville 1992 vinse la medaglia di bronzo nella combinata, si classificò 19ª nel supergigante e non completò la prova di slalom speciale.

Assente dalle gare per l'intera stagione 1992-1993, ai XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994 fu 14ª nel supergigante, 7ª nella combinata e non terminò lo slalom speciale. L'anno dopo conquistò, il 14 gennaio 1995 a Garmisch-Partenkirchen, la sua unica vittoria in Coppa del Mondo, in supergigante.

Stagioni 1996-1999[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver nuovamente saltato quasi interamente una stagione nel 1995-1996, ai Mondiali di Sestriere 1997 si classificò 14ª nella discesa libera, 17ª nel supergigante e 6ª nella combinata. Gareggiò nelle stesse specialità anche ai successivi XVIII Giochi olimpici invernali di Nagano 1998, piazzandosi rispettivamente al 3º, al 18º e al 6º posto.

Nella sua ultima partecipazione iridata, Vail/Beaver Creek 1999, vinse la sua unica medaglia mondiale, il bronzo nella combinata, e si classificò 11ª nella discesa libera, 10ª nel supergigante e 14ª nello slalom speciale. Chiuse la carriera agonistica al termine di quella stagione.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro ha avviato varie attività imprenditoriali e in seguito è diventata commentatrice sportiva per Eurosport, Radio Monte Carlo ed Europe 1[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 11ª nel 1997
  • Vincitrice della classifica di combinata nel 1991
  • 8 podi (3 in discesa libera, 2 in supergigante, 2 in combinata, 1 in slalom gigante):
    • 1 vittoria (in supergigante)
    • 2 secondi posti
    • 5 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
14 gennaio 1995 Garmisch-Partenkirchen Germania Germania SG

Legenda:

SG = supergigante

Campionati francesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Profilo sports-reference.com, su sports-reference.com. URL consultato il 4 agosto 2014.
  2. ^ a b (EN) Profilo FIS (dati parziali), su data.fis-ski.com. URL consultato il 4 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]