Flavio Giulio Sallustio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Flavio Giulio Sallustio (latino: Flavius Iulius Sallustius; fl. 344; ... – ...) fu un politico dell'Impero romano.

Console posterior per il 344 con Flavio Domizio Leonzio, venne riconosciuto in Occidente solo a partire da giugno, in quanto il console posterior d'Occidente fino ad aprile/maggio fu Flavio Bonoso.

Fu anche comes e magister peditum (probabilmente d'Oriente).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]