Flavia Cercato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Flavia Cercato (Roma, 9 giugno 1971) è una conduttrice televisiva e conduttrice radiofonica italiana, nipote della annunciatrice degli anni sessanta Aba Cercato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a lavorare in RAI come impiegata ed è nel 1997 che le offrono la possibilità di fare da inviata per una nuova trasmissione di Radio 2, Punto d'incontro di Pierluigi Diaco. È l'inizio di una fortunata carriera radiofonica che la vedrà protagonista di vari programmi del contenitore Il cammello di Radio 2. Definita, da Giorgio Lauro, l'incanto dell'etere, affianca alla radio alcune esperienze televisive: presenta varie rubriche su RaiSat Gambero Rosso e conduce Omnibus Estate, la versione estiva di Omnibus su La 7.

Dal 2001 al 2004 (e poi ancora nel 2006) è l'inviata nel retropalco del Festival di Sanremo per la Gialappa's Band, nel programma di Radio 2 Rai dire Sanremo. Nel 2004 fa parte della giuria selezionatrice del Festival di Sanremo e nello stesso anno è nel cast di Cronache marziane su Italia 1. Nel 2005 lascia Radio 2 per Play Radio, la nuova radio del gruppo RCS, dove conduce il programma del drive time, Citofonare Play. Nel frattempo presenta su Discovery Real Time il talk show femminile Hammam e diviene opinionista fissa nella seconda edizione del reality La fattoria, condotta da Barbara d'Urso.

Nel 2006/2007 affianca il quotidiano impegno radiofonico con la conduzione di Le 10 cose che odio di te: made in Italy su Discovery Real Time e partecipa come ospite fissa a La Grande Notte su Rai 2. Da giugno 2007 conduce Stelle e Padelle, assieme al cantante Pier Cortese; il programma, trasmesso sul canale satellitare di Sky Discovery Real Time (e da ottobre 2007 in replica su All Music), è prodotto dagli Zero Assoluto. Nello stesso periodo, per lo stesso canale satellitare, conduce Mamma mia...che rivoluzione, adattamento italiano di Makeover mamas.

Nell'estate 2007 affianca Nicola Savino nella striscia quotidiana Soirée trasmessa su Rai 2. Nel settembre 2007 inizia la conduzione di I capitalisti, spazio mattuttino di Radio Capital, in cui è affiancata in un primo momento da Andrea Pellizzari, e successivamente da Massimo Cotto. Nel 2008/'09 conduce Capital Weekend su Radio Capital. Il 21 giugno 2009 conduce, assieme ad altre 10 colleghe donne dei principali network radiofonici privati italiani, la diretta congiunta del concerto benefico Amiche per l'Abruzzo.

Da gennaio fino a maggio 2010 conduce su Rai 3 l'appuntamento settimanale del talk show nella trasmissione per ragazzi Trebisonda. Nel 2011 torna a collaborare con la Gialappa's Band, dopo le esperienze passate (dal 2001 al 2004 e nel 2006), fingendo di essere l'inviata nel retropalco del Festival di Sanremo nel programma di RTL 102.5 Noi dire Sanremo. Dal 16 gennaio 2012 è co-conduttrice, assieme a Giorgio Gherarducci e Marco Santin, della trasmissione Stile Libero, in onda dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 15 su R101. Dal 26 maggio 2013 conduce con Sergio Sironi il programma Cotti e Sparlati su R101.

Da settembre 2013 è ospite fissa, insieme a Mara Maionchi e Claudio Cecchetto, della quarta edizione talent musicale Io canto condotto da Gerry Scotti.

Nel 2016 è ospite fissa della puntata di Mattino 5 che segue il giorno della messa in onda de L'isola dei famosi per commentare la puntata.