Flashover

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il flashover, in italiano "incendio generalizzato", è un fenomeno di combustione in cui il materiale combustile contenuto in un'area chiusa si incendia quasi contemporaneamente, in conseguenza di un focolaio iniziale. Un incendio che in fase iniziale è limitato ad un solo oggetto in una stanza, ad esempio, sprigiona comunque fumi molto caldi come prodotto della combustione stessa. I fumi salgono verso l'alto ammassandosi in uno strato che diviene sempre più spesso e che, dal soffitto verso il basso, progressivamente tende a saturare di fumo l'ambiente. Se l'incendio non viene domato in tempo il calore irradiato che si è sprigionato fa aumentare la temperatura e la pressione (se in una stanza o luogo chiuso) di tutti gli altri oggetti presenti nell'ambiente, che rilasciano gas infiammabili per il fenomeno della pirolisi. Alla temperatura di autoignizione tali gas si autoincendiano, pertanto oggetti anche distanti dal focolaio iniziale iniziano a bruciare. Il flashover si produce a partire da temperature ambiente di 500 °C.

Esso rappresenta un brusco innalzamento della temperatura e un aumento massiccio della quantità di materiale che partecipano ala combustione. Rappresenta un punto di non ritorno: a un certo punto dalla crescita dell'incendio il calore rilasciato per irraggiamento dal layer di fumi raggiunge un'intensità sufficiente per l'autoignizione della totalità dei materiali combustibili presenti nell'ambiente confinante.

Pre-Flashover e Post-Flashover[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la fase di crescita dell'incendio, se si realizzano le condizioni del flashover, la curva RHR subisce un brusco aumento fino a raggiungere un valore massimo. In ogni caso si ipotizza che anche dopo il flash over la curva cresca con andamento ancora proporzionale a t2 fino al tempo tA.

Lo studio delle fasi di post-flashover è rivolto alla stima del grado di sollecitazione termica sugli elementi costruttivi, ovvero alla stima dei danni su oggetti; mentre lo studio pre-flashover è orientato alla stima dei danni causati dall'incendio sulle persone.

Analogie[modifica | modifica wikitesto]

Il fenomeno del flash over viene anche spiegato con quanto avviene con il riempimento di una vasca d'acqua con scarico di fondo aperto. Considerando:

* Quantità di acqua disponibile --> Quantità di energia rilasciata per combustione dal combustibile
* Volume della vasca --> Volume del compartimento e la sua abilità a contenere il calore
* Dimensione del rubinetto e pressione dell'acqua -->  HRR(Heat of Release Rate) calore rilasciato dall'incendio nell'unità di tempo
* Dimensione e collocazione dello scarico che controlla l'ammontare di acquache esce dal sistema --> Perdita di calore per conduzione attraverso le pareti e attraverso il sistema di ventilazione

Il flash over corrisponde al momento in cui l'acqua trasborda dalla vasca per raggiunte condizioni critiche tra portata di acqua che affluisce dal rubinetto