Fiume Arpa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arpa
Arpa
Stati Armenia Armenia
Azerbaigian Azerbaigian
Lunghezza 128 km
Portata media 14 m³/s
Bacino idrografico 2630 km²
Nasce Provincia di Vayots Dzor (Armenia Armenia)
Sfocia Fiume Aras

Il fiume Arpa (in armeno: Արփա) nasce nella provincia di Vayots Dzor in Armenia e scorre in direzione sud-ovest attraversando l'enclave azera del Naxçıvan per poi gettarsi nel fiume Aras al confine con l'Iran. Ha una lunghezza di 128 km.

Nel 1963 cominciarono i lavori di costruzione di un tunnel con lo scopo di convogliare parte delle acque del fiume nel lago Sevan il cui livello a causa del prelievo per scopi idroelettrici e di irrigazione intensiva dal 1933 subiva un inarrestabile declino.[1] I lavori vennero completati nel 1981 e consentirono l'afflusso di 250 milioni di metri cubi annui di acqua nel lago. Tuttavia la condotta, della lunghezza di oltre 48 km, subì ripetuti rallentamenti e blocchi di esercizio per manutenzione fino alla totale inutilizzabilità.

Nel 2010 sono partiti nuovi lavori di ristrutturazione che dovrebbero essere conclusi nel 2017 e garantire nuovamente il convogliamento parziale delle acque del fiume Arpa.[2]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sevan Management Information System
  2. ^ Agenzia Arka, 11-02-16

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]