Fish and chips

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fish and chips
Fish and chips blackpool.jpg
Una porzione di fish and chips con una fetta di limone e una guarnizione di prezzemolo, servita a Blackpool, in Inghilterra.
Origini
Luogo d'origineRegno Unito Regno Unito
DiffusioneCommonwealth
Dettagli
Categoriapiatto unico

Il fish and chips è un piatto tipico della cucina britannica. Consiste in filetto di pesce bianco (solitamente gadidi come il merluzzo o l'eglefino) fritto in pastella e attorniato da abbondanti e spesse patatine, anch'esse fritte. Viene servito con una spruzzata di sale e di aceto (solitamente di malto) e molto spesso è accompagnato anche da altre pietanze, spesso piselli (bolliti in modo particolare a formare una zuppa grumosa).

La prima comparsa del fish and chips si ha negli anni '60 del XIX secolo e da allora ha sempre guadagnato popolarità: nel Regno Unito vi erano 25.000 negozi nel 1910 e 35.000 nel 1930[1]; di recente però la tendenza si è invertita: nel 2020 c'erano solamente 10.500 negozi[2].

È un piatto molto diffuso anche in Irlanda, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica, Canada e Stati Uniti.

Il fish and chips è stato uno dei pochissimi piatti a non esser stato oggetto di razionamento nel Regno Unito durante la seconda guerra mondiale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The unlikely origin of fish and chips, 18 dicembre 2009. URL consultato il 16 marzo 2021.
  2. ^ (EN) Retail Mutual, The History of the Humble Fish and Chip Shop, su The Retail Mutual, 20 agosto 2020. URL consultato il 16 marzo 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE1078125856
Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina