Fiorino delle Antille Olandesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Fiorino delle Antille Olandesi
Nome locale (NL) Antilliaanse gulden
ANG.jpg
100 fiorini
Codice ISO 4217 ANG
Stati Curaçao Curaçao
Sint Maarten Sint Maarten
Simbolo NAƒ, NAf, ƒ, o f
Frazioni cent (1/100)
Monete 1, 5, 10, 25, 50 cent, ƒ1, ƒ2½, ƒ5
Banconote ƒ10, ƒ25, ƒ50, ƒ100
rare: ƒ5, ƒ250
Entità emittente Bank van de Nederlandse Antillen
Sito web www.centralbank.an
In circolazione dal
Tasso di cambio 1 EUR=2.22 AMG (11 gennaio 2012)
Agganciata a USD con cambio fisso di 1 US$=1,75 ƒ
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il fiorino — (NL) gulden, plurale gulden — è stata la valuta delle Antille Olandesi. In inglese è anche chiamato "guilder." Il fiorino è suddiviso in 100 cent (plurale cent).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel XVIII secolo nelle Antille Olandesi era usato il fiorino olandese (gulden). Questa moneta fu sostituita nel 1794 da un'emissione di monete specifica per i possedimenti olandesi nelle Indie Occidentali. In questo periodo il fiorino olandese era diviso in 20 stuiver.

Tra il 1799 ed il 1828, nell'isola circolò il reaal di Curaçao con un rapporto di 1 reaal = 6 stuiver o 3⅓ reaal = 1 gulden (fiorino). Il fiorino olandese fu reintrodotto nel 1828, ora suddiviso in 100 cent. Quando ci fu una nuova valuta specifica per l'uso nelle Antille Olandesi, fu emessa a nome di Curaçao, tramite banconote e monete espresse in valuta olandese, introdotte le prime nel 1892 e le altre nel 1900. Il nome "Antille Olandesi" (Nederlandse Antillen) fu introdotto nel 1952.

Nel 1940, in seguito all'occupazione tedesca dei Paesi Bassi, il collegamento con la valuta olandese fu interrotto e scelto un rapporto fisso con il dollaro americano di 1 dollaro = 1,88585 fiorini. Il cambio fu aggiustato a 1,79 fiorini = 1 dollaro il 1971 (come anche il Fiorino olandese).

Nel 1986 Aruba ottenne uno "status a parte" e quindi lasciò le Antille Olandesi. Poco dopo Aruba iniziò ad emettere la propria valuta, il fiorino arubano che sostituì il fiorino delle Antille Olandesi alla pari.

In seguito alla dissoluzione delle Antille Olandesi, avvenuta il 10 ottobre 2010, il fiorino delle Antille Olandesi verrà sostituito dal dollaro statunitense a far data dal 1º gennaio 2011 per quanto riguarda le isole di Bonaire, Saba e Sint Eustatius. Le rimanenti due isole (Curaçao e Sint Maarten, assurte al rango di nazioni costitutive del Regno dei Paesi Bassi) invece rinomineranno l'attuale valuta in una propria valuta comune, che sarà comunque legata al dollaro statunitense.

Monete[modifica | modifica sorgente]

Nel 1794 furono emesse monete d'argento per l'uso nelle Indie occidentali olandesi con valori di 2 stuiver, ¼, 1 e 3 fiorini. Dopo la reintroduzione del fiorino olandese nel 1828, alcuni pezzi da 1 fiorino furono tagliati in quattro e controstampati con una "C" nel 1838 per produrre monete da ¼ di fiorino.

Nel 1900 e nel 1901 furono introdotte monete d'argento da 1/10 ed ¼ di fiorino che circolarono accanto alle monete olandesi. In seguito alla separazione delle valuta delle Antille Olandesi da quella olandese nel 1942 fu introdotta una moneta di bronzo da 1 cent, seguita da una in cupro-nichel da 5 cent nel 1943. Monete di bronzo da 2½ cent e d'argento da 1 e 2½ fiorini furono introdotte nel 1944.

Dal 1952 apparve sulle monete la dizione "Nederlandse Antillen". Nel 1970 il nichel sostituì l'argento, anche se la moneta da 2½ fiorini non fu reintrodotta che nel 1978. Monete d'alluminio da 1 e 2½ cent furono introdotte nel 1979. Nel 1989 furono introdotte monete d'aluminio da 5 cent, in nichel-acciaio da 10, 25 e 50 cent ed acciaio color oro da 1 e 2½ fiorini. La moneta acciaio color oro da 5 fiorini seguì nel 1998.

Banconote[modifica | modifica sorgente]

Nel 1892, la Curaçaosche Bank introdusse banconote in tagli da 25 e 50 centen e da 1 e 2½ fiorini. Questa è stata l'unica emissione di banconote in centen. Nel 1900 seguirono banconote da 5, 10, 25, 50, 100, 250 e 500 fiorini. Le banconote da 1 e 2½ fiorini furono sospese dopo il 1920 ma reintrodotte dal governo nel 1942 come muntbiljet (biglietti-moneta).

Dal 1954 l'espressione "Nederlandse Antillen" apparve sul rovescio della banconote della Curaçaosche Bank e dal 1955, il muntbiljet (solo 2½ fiorini) fu emesso a nome del Nederlandse Antillen. Nel 1962 il nome della banca fu cambiato in Bank van de Nederlandse Antillen. Nel 1970 fu fatta un'altra emissione di muntbiljet nei tagli di 1 and 2½ fiorini. La banconota da 500 fiorini non è stata più emessa dopo il 1962.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Tassi di cambio per ANG
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD