Filippo Fontana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filippo Fontana
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Firenze
Arcivescovo di Ravenna
 
NatoPistoia
Deceduto1270
 

Filippo Fontana, detto anche Filippo da Pistoia (Pistoia, XII secolo[1]1270), è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere diventato vescovo della sua città, Pistoia, verso la fine degli anni 1230, nel 1250 fu trasferito a Firenze, la cui cattedra vescovile era vacante dal 1249. A Firenze restò comunque pochi mesi perché fu presto nominato arcivescovo di Ravenna. Tra luglio e dicembre 1253 fu anche podestà di Ravenna.

Nel 1255 fu nominato da papa Alessandro IV legato in Lombardia e nella Marca Trevigiana per la crociata contro Ezzelino III da Romano. Dalla sede ravennate lanciò, nel 1260, la scomunica e l'interdetto contro Forlì, roccaforte dei ghibellini di Romagna.

Stemma: D’azzurro, alla fontana d’oro zampillante d’argento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gabriele Zanella, Filippo da Pistoia, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 47, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1997.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La chiesa fiorentina, Curia arcivescovile, Firenze 1970.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Ferrara Successore BishopCoA PioM.svg
Gravendino ante 1239-1250 Giovanni Querini
Predecessore Vescovo di Firenze Successore BishopCoA PioM.svg
Ardengo Trotti 1250-1251 Giovanni dei Mangiadori
Predecessore Arcivescovo di Ravenna Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Teoderico 1251-1270 Bonifacio Fieschi
Controllo di autoritàVIAF (EN8936159477861427990004 · GND (DE1102899283 · BAV (EN495/66281 · WorldCat Identities (ENviaf-8936159477861427990004