Filippo Bandinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filippo Bandinelli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Empoli
Carriera
Giovanili
????-2015Fiorentina
Squadre di club1
2015-2017Latina38 (0)
2017Sassuolo0 (0)
2017-2018Perugia29 (1)
2018-2019Benevento29 (4)[1]
2019-Empoli1 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 luglio 2019

Filippo Bandinelli (Firenze, 29 marzo 1995) è un calciatore italiano, centrocampista dell'Empoli.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centrocampista utilizzato principalmente come centrale di centrocampo, anche se nelle giovanili della Fiorentina veniva impiegato più avanti, come trequartista o laterale.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi e Latina[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Firenze, cresce nelle giovanili della Fiorentina, dove rimane fino al 2015, dopo aver giocato tre anni in Primavera. L'ultimo giorno del calciomercato estivo 2015 passa in prestito in Serie B, al Latina.[3] Esordisce con i nerazzurri e in Serie B il 27 ottobre, entrando all' 80' della sconfitta interna per 2-1 contro la Ternana.[4] L'estate successiva il Latina lo acquisisce a titolo definitivo[5] e diventa titolare, ottenendo 30 presenze. Termina l'esperienza con 38 partite giocate divise in due stagioni, una chiusa al 16º posto e l'altra al 21° con conseguente retrocessione in Serie C.

Sassuolo e Perugia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il fallimento del Latina e lo svincolo d'autorità di tutti i giocatori[6], si accasa al Sassuolo a parametro zero ad inizio luglio.[7] Tuttavia non rimane in neroverde, passando in prestito di nuovo in Serie B, al Perugia.[8] Debutta con gli umbri il 6 agosto, nel derby casalingo con il Gubbio, valido per il 2º turno di Coppa Italia, gara vinta per 2-1 nella quale entra nel secondo tempo, al 75'.[9] L'esordio in campionato avviene invece il 26 agosto, alla prima giornata, quando gioca titolare nel successo per 5-1 sul campo della Virtus Entella.[10] Segna il suo primo gol con gli umbri il 18 novembre 2017 nel 5-0 interno al Carpi. Il 3 aprile 2018, nella partita contro la Pro Vercelli, riporta una lussazione alla spalla che lo costringe all'intervento, [11]chiudendo anticipatamente la sua stagione, che il club umbro termina all'ottavo posto, uscendo negli spareggi play-off col Venezia.

Benevento ed Empoli[modifica | modifica wikitesto]

Tornato al Sassuolo a fine stagione, il 2 agosto 2018 viene ceduto in prestito al Benevento insieme a Federico Ricci in uno scambio che porta Enrico Brignola in neroverde.[12]

Il 14 settembre, nel debutto ufficiale con i sanniti, segna una doppietta nel successo per 3-2 in casa del Venezia. [13] Chiude il campionato di serie B al terzo posto con 4 gol in 29 presenze ed inoltre disputa le due semifinali play-off in cui i campani sono eliminati dal Cittadella.

Tornato al Sassuolo, il club emiliano il 13 luglio 2019 lo cede nuovamente in serie B, stavolta a titolo definitivo, all'Empoli con cui firma un contratto fino al giugno 2023.[14] Il 25 agosto, nel debutto in campionato contro la Juve Stabia (2-1), segna il primo gol con i toscani realizzando il parziale 1-0. [15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016 Italia Latina B 8 0 - - - - - - - - - 8 0
2016-2017 B 30 0 CI 0 0 - - - - - - 30 0
Totale Latina 38 0 0 0 - - - - 38 0
2017-2018 Italia Perugia B 24 1 CI 2 0 - - - - - - 26 1
2018-2019 Italia Benevento B 29+2[16] 4 CI 4 2 - - - - - - 35 6
2019-2020 Italia Empoli B 1 1 CI 2 0 - - - - - - 3 0
Totale carriera 92+2 6 8 2 - - - - 102 8

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 31 (4) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Ivan Cardia, Made in B - Filippo Bandinelli: un passo indietro e due avanti. Verso la A (tuttomercatoweb.com), 22 marzo 2017. URL consultato il 10 novembre 2017.
  3. ^ Calciomercato: le operazioni concluse oggi (it.violachannel.tv), 31 agosto 2015. URL consultato il 10 novembre 2017.
  4. ^ Latina-Ternana (transfermarkt.it), 27 ottobre 2015. URL consultato il 10 novembre 2017.
  5. ^ Bandinelli al Latina (it.violachannel.tv), 12 luglio 2016. URL consultato il 10 novembre 2017.
  6. ^ Comunicato ufficiale n. 177/A (PDF) (figc.it), 12 giugno 2017. URL consultato il 10 novembre 2017 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2017).
  7. ^ Calciomercato: il Sassuolo ingaggia Filippo Bandinelli (sassuolocalcio.it), 9 luglio 2017. URL consultato il 10 novembre 2017.
  8. ^ Bandinelli in prestito con diritto di opzione e contro-opzione (acperugiacalcio.com), 31 luglio 2017. URL consultato il 10 novembre 2017.
  9. ^ Perugia-Gubbio (transfermarkt.it), 6 agosto 2017. URL consultato il 10 novembre 2017.
  10. ^ Virtus Entella-Perugia (transfermarkt.it), 26 agosto 2017. URL consultato il 10 novembre 2017.
  11. ^ Tegola Perugia, per Bandinelli la stagione è finita, su Umbria24.it. URL consultato il 30 luglio 2019.
  12. ^ Massimiliano Brignoli, UFFICIALE: Sassuolo, tripla operazione di mercato con il Benevento, su Calcio d'Angolo, 2 agosto 2018. URL consultato il 30 luglio 2019.
  13. ^ Sky Sport, Bandinelli-Tello: il Benevento passa 3-2 a Venezia, su sport.sky.it. URL consultato il 30 luglio 2019.
  14. ^ Filippo Bandinelli è dell'Empoli, su Empoli FC, 13 luglio 2019. URL consultato il 30 luglio 2019.
  15. ^ Empoli-Juve Stabia 2-1: decidono Bandinelli e La Gumina, su www.corrieredellosport.it. URL consultato il 25 agosto 2019.
  16. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]