Filipp Kirkorov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filipp Kirkorov
Фили́пп Кирко́ров
Philipp Kirkorov in Vitebsk.jpg
NazionalitàRussia Russia
GenerePop
Pop rap
Opera lirica
Periodo di attività musicale1985 – in attività
StrumentoPianoforte e chitarra
EtichettaMelodia (1987-2009), Black Star (2017)
Album pubblicati11
Studio9
Live1
Raccolte1
Sito ufficiale

Filipp Bedrosovič Kirkorov (russo: Фили́пп Бедро́сович Кирко́ров; Varna, 30 aprile 1967) è un cantante, compositore e produttore discografico russo di origine bulgara.

Otto volte vincitore del premio Ovazione, cinque volte vincitore del World Music Awards con il brano più eseguito in Russia, più volte vincitore di Zolotoy Gramofon, Stopudovij Hit, Scarpa d'argento, vincitore dell'annuale festival Canzone dell'anno. Nel 2002 vince, al festival del film di Kinotavr, il premio come miglior attore per il ruolo musicale, Serate in una fattoria vicino Dikanki.[1]

In Russia è considerato lo Zar del pop e il Re dei remake, famoso anche per il suo stile stravagante.

Ha persino condotto con Volodymyr Zelensky (2011) e Alexey Chumakov (2012) Фактор А, la versione russa di X factor

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Varna, in Bulgaria, nel 1967, ma visse la sua infanzia a Mosca. Si dice che quando Filipp salì per la prima volta su un palco aveva solamente cinque anni. Era presente al concerto del padre Bedros, nel teatro di Petrozavoska. Bedros cantava la sua canzone autobiografica Figliolo, dedicata ai carristi sovietici, incontrati a Varna nel 1944. Alla fine dell'esibizione Filipp salì sul palco regalando al padre un garofano: così Bedros colse l'occasione di presentarlo agli astanti dove ricevette i suoi primi applausi[2].

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Termina la scuola n°413 con la medaglia d'oro[3]. In seguito tenta di iscriversi presso l'Istituto teatrale, ma non supera gli esami di ammissione.[4]
  • Termina la scuola musicale diplomandosi in pianoforte e chitarra.
  • Tra il 1984 e il 1988 frequenta la Scuola di musica statale, Gnesinih, presso il dipartimento di commedia musicale[5].

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 1985 fa la sua prima apparizione nel programma Cerchio più largo, cantando in lingua bulgara la canzone Alesha. Dal 2000 si occupa nella produzione e nell'esibizione dei propri concerti.

Nel 1999 Michael Jackson, rimanendo piacevolmente sorpreso dall'esibizione di Filipp durante i World Music Awards, lo invita a esibirsi in coppia nello spettacolo Michael Jackson & Friends, tenutosi a Monaco di Baviera.

Nel 2017 dopo aver duettato con il rapper, Timati, Kirkorov sottoscrive un contratto con la casa discografica Black Star. Il primo lavoro musicale è del 2018, sotto l'etichetta Black Star, fu Zvet Nastroenia Sinii[6], che ebbe gran successo nel mercato discografico russo; successivamente pubblica Ibiza insieme a Nikolay Baskov, anche questo, ennesimo successo. Nel settembre del 2018, insieme con Egor Kreed, pubblica Zvet Nastroenia Cerny[7] che divenne una hit, raggiungendo la vetta della classifica e oltre 100 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1990 - Philipp
  • 1990 - Sinbat-Morehod
  • 1991 - Nebo I Zemlya (Cielo e Terra)
  • 1991 - Ti, Ti, Ti
  • 1992 - Takoi Siakoj ( Un buono a nulla)
  • 1994 - Ya Ne Raphael (Non sono un Raffaello)
  • 1995 - Primadonna
  • 1995 - Ckazi Solncu - "Da" ( Dillo al Sole "Si" )
  • 1998 - Edinstvenaya ( L'Unica )
  • 1998 - Oi, Mama Shika Dam ( Oh, mamma, che eleganza )
  • 2000 - Chelofilia
  • 2001 - Magico Amor
  • 2002 - Vlubloniy I Bezumno Odinokiy (Innamorato e terribilmente solo)
  • 2003 - Neznakomka (Sconosciuta)
  • 2007 - For You
  • 2011 - Drugoy (Altro)
  • 2016 - YA (IO)
  • 2018 - Zvet Nastroenia (Colore del umore...)

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Saika Moia (1996)
  • Ja za tebja umru (2001)
  • Strannik (2008)
  • Sneg (2011)
  • Poslednaja Vesna di Timati (2017)
  • Zvet Nastroenia Sinii (2018)
  • Ibiza feat Nikolay Baskov (Prod. Stas Mikhaylov) (2018)
  • Zvet Nastroenia Cerny di Egor Kreed (2018)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche URSS Classifiche Russia Classifiche Ucraina Classifiche Bielorussia Classifiche Germania
1995 Saika moia (Coniglietto mio) 1 12
2006 Prosto podari (Regalami solo) 7 20 5 40
2010 Sneg (Neve) 2 6 2 39
2011 Struni 8 16 9 39
2015 Moia Karoleva (Mia Regina) feat. Stas Mikhaylov 7 10 10 32
2017 Poslednaja Vesna (Ultima Primavera) di Timati 2 4 4 20
2018 Zvet Nastroenia Sinii (Colore dell'umore blu) 1 2 2 34
2018 Ibiza feat. Nikolay Baskov 3 2 3 41
2018 Zvet Nastroenia Cerny (Colore dell'umore nero) di Egor Kreed 1 1 3 24

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Призеры 1991—2005 гг Archiviato il 18 settembre 2012 in WebCite. - Trad. Ita. "Premiazione" 1991-2005.
  2. ^ Бедрос Киркоров — О семье Киркоровых . Trad. Ita. "Bedros Kirkorov - A proposito della famiglia Kirkorov"
  3. ^ Тяжелое унизительное детство Филиппа КИРКОРОВА в женских панталонах | Гуру Кен Шоу - Trad. Ita. "L'umiliante infanzia di Philip Kirkorov vestito da donna | Guru Ken Shaw"
  4. ^ Биография Филиппа Бедросовича Киркорова. Trad. Ita. "La Biografia di Philip Kirkorov Bedrosovich"
  5. ^ Наши выпускники :: Государственный музыкальный колледж имени Гнесиных - Tra. Ita. "I nostri laureati :: State Musical College di Gnesins"
  6. ^ Trad.Rus.:"umore blu"
  7. ^ Trad.Rus.:"umor nero"

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN11844087 · ISNI (EN0000 0000 3742 9805 · LCCN (ENno00007887 · WorldCat Identities (ENno00-007887