FiberCop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FiberCop
Logo
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1º aprile 2021 a Milano
Fondata da
Sede principale
GruppoGruppo TIM
Persone chiave
SettoreTelecomunicazioni
ProdottiFibra ottica, FTTH
Fatturato977,72 milioni di [1] (2021)
Utile netto321,2 milioni di [1] (2021)
Slogan«La rete del futuro. Adesso.»
Sito webwww.fibercop.it/

FiberCop S.p.A.[2] è un'azienda italiana del Gruppo TIM, che opera nel mercato delle infrastrutture di rete, fornendo agli operatori autorizzati servizi di accesso alla propria Rete secondaria passiva.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La società è operativa dal 1º aprile 2021.[4] Sono confluite all'interno della nuova realtà la rete secondaria di TIM e la rete in fibra ottica sviluppata da Flash Fiber. La società è controllata per il 58% da TIM, per il 37,5% dal fondo KKR e per la restante quota da Fastweb.[5]

Il 3 marzo 2021 il consiglio di amministrazione ha nominato Carlo Filangieri amministratore delegato della società. Il presidente è Massimo Sarmi.[6][7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b FiberCop chiude il 2021 con 321 milioni di utile - FiberCop, su fibercop.it. URL consultato il 29 ottobre 2022.
  2. ^ Note Legali, su FiberCop. URL consultato il 14 luglio 2021.
  3. ^ La Nostra Offerta, su FiberCop. URL consultato il 13 giugno 2021.
  4. ^ Struttura societaria, su ansa.it. URL consultato il 6 Aprile 2021.
  5. ^ L'Azienda, su FiberCop. URL consultato il 13 giugno 2021.
  6. ^ Struttura Organizzativa, su FiberCop. URL consultato il 13 giugno 2021.
  7. ^ Organigramma, su finanza.repubblica.it. URL consultato il 6 Aprile 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]