Feud (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Feud
Feud serie TV.jpg
Immagine tratta dalla sigla della prima stagione
Titolo originaleFeud
PaeseStati Uniti d'America
Anno2017 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico, antologico
Stagioni1
Episodi8
Durata45 - 60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreRyan Murphy
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheMac Quayle
ProduttoreJaffe Cohen, Renee Tab, Michael Zam, Jessica Lange, Susan Sarandon
Produttore esecutivoRyan Murphy, Dede Gardner, Tim Minear, Alexis Martin Woodall
Casa di produzionePlan B Entertainment, Ryan Murphy Productions, Fox 21 Television Studios
Prima visione
Prima TV originale
Dal5 marzo 2017
Alin corso
Rete televisivaFX
Prima TV in italiano
Dal7 gennaio 2018
Alin corso
Rete televisivaStudio Universal

Feud è una serie televisiva antologica statunitense la cui prima stagione è stata trasmessa dal 5 marzo al 23 aprile 2017 dalla rete via cavo FX.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione: Bette and Joan[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione, intitolata Feud - Bette and Joan, è incentrata sull'accesa rivalità tra le attrici Bette Davis e Joan Crawford nella vita professionale ed in particolare durante la lavorazione al film del 1962 Che fine ha fatto Baby Jane?.

Seconda stagione: Capote’s Women[modifica | modifica wikitesto]

La seconda stagione, intitolata Feud - Capote’s Women, è incentrata su come l'autore Truman Capote abbia pugnalato alle spalle molte delle sue amiche pubblicando il racconto La Côte Basque, 1965 nel 1975 su Esquire magazine. I personaggi della storia erano infatti versioni sottilmente camuffate delle amiche e delle confidenti dell'autore, e il pezzo ha reso noto al mondo intero molti dei loro segreti più scandalosi.[1] Tra le donne a cui fa riferimento Capote, spiccano i nomi di Babe Paley, moglie del capo della CBS Bill Paley, Slim Keith, Pamela Churchill Harriman, ex-moglie del figlio di Winston Churchill, Lee Radziwill, sorella di Jackie Kennedy, Gloria Guinness e C.Z. Guest.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione: Bette and Joan[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Figure storiche[modifica | modifica wikitesto]

Feud vede la comparsa di attori, attrici, direttori, registi e altre figure storiche del tempo, tra cui:

Seconda stagione: Capote’s Women[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 8 2017 2018

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni stagione si presenta come un'autonoma miniserie narrante celebri rivalità nell'immaginario collettivo. Creata da Ryan Murphy, si pone come la sua terza serie antologica dopo le due serie di successo American Horror Story e American Crime Story. La prima stagione, Bette and Joan, è andata in onda in America dal 5 marzo 2017 al 23 aprile 2017.

Il 28 febbraio 2017 FX aveva rinnovato la serie per una seconda stagione che si sarebbe dovuta intitolare Buckingham Palace, incentrata sulla storia di Carlo e Diana d'Inghilterra; tuttavia nell'agosto 2018 è stato annunciato il suo annullamento.[2]

Il 1º aprile 2022 è stato annunciato che la seconda stagione si sarebbe intitolata Capote’s Women, scritta da Jon Robin Baitz, diretta da Gus Van Sant, e con Naomi Watts come protagonista.[3] La stagione è ispirata a quanto raccontato nel libro di Laurence Leamer del 2021 Capote's Women: A True Story of Love, Betrayal, and a Swan Song for an Era.[1]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione Bette and Joan ha ricevuto ampi consensi da parte della critica specializzata. L'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha registrato un indice di gradimento dell'89%, con un voto medio di 8.1 su 10 basato su 75 recensioni e un giudizio riassuntivo che recita: «Nonostante sia folle e dolcemente indulgente, Feud: Bette e Joan fornisce una notevole comprensione dell'umanità, della tristezza e del dolore, mentre allegramente alimenta le menti curiose di pettegolezzi.»[4] Su Metacritic ottiene invece un punteggio di 81 su 100 che indica "recensioni universalmente positive".[5]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Rebecca Iannucci, Rebecca Iannucci, Feud Season 2: FX Reveals Premise, Taps Naomi Watts to Star, su TVLine, 1º aprile 2022. URL consultato il 1º aprile 2022.
  2. ^ FEUD: FX ANNULLA LA SECONDA STAGIONE DEDICATA A CARLO E DIANA, su moviestruckers.com, 4 agosto 2018. URL consultato il 4 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2018).
  3. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘Feud’: Naomi Watts To Star In ‘Capote’s Women’ Season 2 Of FX Series Written By Jon Robin Baitz & Directed By Gus Van Sant, su Deadline, 1º aprile 2022. URL consultato il 1º aprile 2022.
  4. ^ (EN) Feud: Bette and Joan - Rotten Tomatoes. URL consultato l'11 aprile 2017.
  5. ^ (EN) FEUD. URL consultato l'11 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione