Festivalfilosofia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festivalfilosofia
Festival Filosofia Modena 2005.jpg
Festivalfilosofia 2005
LuogoModena, Carpi e Sassuolo
Anni2001-oggi
Frequenzaannuale
Fondato daMichelina Borsari
Datesettembre
Generefilosofia
OrganizzazioneConsorzio per il Festivalfilosofia
Sito ufficialehttp://www.festivalfilosofia.it

Il Festivalfilosofia è una manifestazione culturale italiana che dal 2001 si svolge annualmente a Modena, Carpi e Sassuolo.

Il festival[modifica | modifica wikitesto]

Lezione magistrale in videoconferenza in piazza Grande a Modena

Il festival si svolge regolarmente durante un fine settimana di metà settembre ed è caratterizzato da lezioni magistrali, mostre, concerti, film, giochi e cene che trattano temi attinenti alla filosofia.

Per tutta la durata del weekend (venerdì, sabato e domenica) le lezioni magistrali vengono tenute nelle piazze pubbliche, nei teatri e nelle chiese delle tre città. Tutti gli eventi sono gratuiti. Ideatrice e guida ne è stata Michelina Borsari[1], fino al 2016 Direttore scientifico del Consorzio per il Festivalfilosofia, oggi diretto da Daniele Francesconi.

Nel corso degli anni, il festival ha visto la partecipazione di personalità importanti nel campo della filosofia e non solo, come Enzo Bianchi, Jeremy Rifkin, Marc Augé e Zygmunt Bauman.

Nell'edizione 2007 si sono registrate oltre 130 000 presenze[2] e oltre 100 000 in quella 2008[3].

Secondo la Gazzetta di Modena nell'edizione 2012 del Festival dedicato alle "cose" si sono toccate le 180.000 presenze. [4]

Tema delle edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno la manifestazione è caratterizzata da un tema specifico:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]