Festival di Berlino 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La 52ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino si è svolta a Berlino dal 6 al 17 febbraio 2002.[1]

L'Orso d'oro è stato assegnato ex aequo al film britannico Bloody Sunday di Paul Greengrass e al film d'animazione giapponese La città incantata di Hayao Miyazaki.

L'Orso d'oro alla carriera è stato assegnato all'attrice italiana Claudia Cardinale e al regista statunitense Robert Altman.

Altri riconoscimenti onorari sono stati assegnati al regista, sceneggiatore e produttore francese Costa-Gavras, al produttore tedesco Horst Wendlandt e a Volker Hassemer, co-fondatore del progetto di cooperazione internazionale "A Soul for Europe".

Il festival è stato aperto dal film Heaven di Tom Tykwer.

La retrospettiva di questa edizione, intitolata "European 60s - Revolt, Fantasy & Utopia", è stata dedicata al cinema europeo degli anni sessanta e a come questo ha raccontato un periodo di sconvolgimenti culturali e politici. Il nutrito programma ha spaziato dal cinema d'autore ai film di genere, con opere di registi quali Jean-Luc Godard, Lindsay Anderson, Alexander Kluge, Dušan Makavejev, Bo Widerberg Věra Chytilová, Michelangelo Antonioni, Jerzy Skolimowski e Carlos Saura.[2]

Giurie[modifica | modifica wikitesto]

Giuria internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giuria "Opera prima"[modifica | modifica wikitesto]

Giurie "Kindefilmfest"[modifica | modifica wikitesto]

Gli Orsi di cristallo sono stati assegnati dalla Children's Jury, composta da membri di 11-14 anni, mentre il Grand Prix e lo Special Prize sono stati assegnati dalla Kinderfilmfest International Jury, composta dal regista islandese Gisli Snær Erlingsson, il produttore indiano Ram Avtar Jalan, la giornalista e autrice televisiva tedesca Ulrike Beckmann, il regista danese Aage Reis-Nordentoft e la regista brasiliana Liliana Sulzbach.

Selezione ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

In concorso[modifica | modifica wikitesto]

Fuori concorso[modifica | modifica wikitesto]

Proiezioni speciali[modifica | modifica wikitesto]

Panorama[modifica | modifica wikitesto]

Forum[modifica | modifica wikitesto]

Kinderfilmfest/14plus[modifica | modifica wikitesto]

Perspektive Deutsches Kino[modifica | modifica wikitesto]

Retrospettiva[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Premi della giuria internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Menzione speciale: The Laramie Project di Moisés Kaufman e Chen Mo he Meiting di Hao Lui

Premi onorari[modifica | modifica wikitesto]

Premi delle giurie "Kindefilmfest"[modifica | modifica wikitesto]

- Children's Jury

- International Jury

Premi delle giurie indipendenti[modifica | modifica wikitesto]

Premi dei lettori e del pubblico[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 52nd Berlin International Film Festival - February 6 - 17, 2002, www.berlinale.de. URL consultato il 1º luglio 2017.
  2. ^ Dec 14, 2001: Retrospective 2002: European 60s "Revolt, Fantasy & Utopia", www.berlinale.de. URL consultato il 1º luglio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema