Festa dei fratelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Festa dei fratelli
Haitian brothers.jpg
Due fratelli haitiani.
Nome originaleFesta dei fratelli
Tipo di festaInternazionale
Data10 aprile (USA)
31 maggio (Europa)
PeriodoAnnuale
Celebrata inDiversi Paesi
Oggetto della celebrazioneOnorare i rapporti tra fratelli
Feste correlateFesta del papà, Festa della mamma, Festa dei nonni

La festa dei fratelli (in inglese Siblings Day, anche detta National Siblings Day o National Sibling Day) è una ricorrenza civile festeggiata il 10 aprile (Stati Uniti)[1] e il 31 maggio (Europa)[2] di ogni anno, celebrata in onore del legame che unisce fratelli e sorelle.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Poster della Festa dei Fratelli, Portogallo, maggio 2017. Edizione APFN.

La festa è stata originariamente concepita da Claudia Evart per onorare il ricordo di suo fratello costituita nel 1997 ed è divenuta una organizzazione non a scopo di lucro nel 1999.[3] Carolyn B. Maloney, rappresentante del 12º distretto congressuale dello Stato di New York, ha onorato ufficialmente la festa per poi introdurla nel Congressional Record ufficiale del Congresso degli Stati Uniti d'America il 26 settembre 2005.[4]

In Europa, l'idea è stata lanciata nel 2014 dalla Confederazione europea delle famiglie numerose (ELFAC) per celebrare fratelli e sorelle. La festa del 31 maggio si è diffusa in modo diverso nei paesi in cui ELFAC è presente. In Portogallo, il Dia dos Irmãos[5] è diventato molto popolare e il Presidente della Repubblica Portoghese lo ha salutato direttamente, il 2016 e il 2017.[6][7]

Fernando Ribeiro e Castro, portoghese, fondatore ed ex presidente dell'ELFAC, già deceduto, è l'autore di una frase che segna la celebrazione e lo spirito di questa iniziativa: "Se vuoi vedere un bambino felice, dagli un fratello. Se vuoi vedere un bambino molto felice, dagli un sacco di fratelli." Questo è uno dei motivi per la data del 31 maggio: l'ultimo giorno di maggio, in cui si sono svolte altre celebrazioni familiari, e la vigilia della Giornata dei bambini in vari paesi, come il Portogallo. La Festa dei fratelli è anche una specie di felice annuncio di famiglia ai bambini piccoli. Ulteriori informazioni possono essere trovate su una pagina elettronica della Festa dei fratelli.[8]

ELFAC ha membri associati in diversi paesi europei: Austria, Cipro, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Lettonia, Lituania, Portogallo, Romania, Serbia e Svizzera. Ma l'adesione alla data e allo spirito del 31 maggio è aperta a qualsiasi altro paese europeo o non europeo.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ National Sibling Day – Highlight: ARISE Sibshops for Children, Oswego County Today, 22 marzo 2013. URL consultato il 22 marzo 2013.
  2. ^ (EN) ELFAC launches The Siblings Day the 31st of May | Elfac, su www.elfac.org. URL consultato il 1º maggio 2018.
  3. ^ Siblings Day Foundation, su siblingsday.org. URL consultato il 10 aprile 2013.
  4. ^ Carolyn B. Maloney, Congressional Record - Extenions of Remarks (PDF) [collegamento interrotto], su In Honor of Siblings Day, 22 marzo 2005. URL consultato il 22 marzo 2013.
  5. ^ Dia dos Irmãos | 31 de Maio | APFN - Associação Portuguesa de Famílias Numerosas, su www.diadosirmaos.org. URL consultato il 1º maggio 2018.
  6. ^ (PT) Presidente da República assinala o Dia dos Irmãos, su www.presidencia.pt. URL consultato il 1º maggio 2018.
  7. ^ (PT) Presidente da República assinala o Dia dos Irmãos, su www.presidencia.pt. URL consultato il 1º maggio 2018.
  8. ^ May 31 for Siblings Day, su www.brothersandsistersday.org. URL consultato il 1º maggio 2018.
  9. ^ (EN) Members | Elfac, su www.elfac.org. URL consultato il 1º maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Festività Portale Festività: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di festività