Ferruccio Spinetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferruccio Spinetti
Ferruccio Spinetti 20060518 Fnac 02.jpg
Ferruccio Spinetti
NazionalitàItalia Italia
GenereJazz
Periodo di attività musicale1987 – in attività
Strumentocontrabbasso, Basso Elettrico
EtichettaSugar, Bonsai Music, Emi Blue Note, Edel, Warner
Gruppo attualeMusica Nuda, Avion Travel, InventaRio, Nada Trio
Sito ufficiale

Ferruccio Spinetti (Caserta, 4 settembre 1970) è un contrabbassista e compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è diplomato in contrabbasso nel 1994 con il massimo dei voti e la lode.

Tra il 1989 e il 1991 partecipa ai seminari senesi di musica jazz, ed entra a far parte della Piccola Orchestra Avion Travel dove sarà la ritmica dal 1990 in poi, facendo concerti in tutt'Italia e all'estero, registrando 8 Cd per la Sugar, partecipando due volte al Festival di Sanremo e vincendolo nel 2000. Nel 1992 e 1993 partecipa all'orchestra Giovanile di Fiesole e, successivamente, all'Orchestra giovanile di Jazz.

Didattica: Dal 1997 al 2004 e dal 2012 ad oggi è docente, ai corsi "Siena Jazz University" presso la scuola Siena Jazz, di contrabbasso e musica d'insieme e nel 2013-14 insegna contrabbasso,basso e musica d'insieme al Conservatorio Rossini di Pesaro. Dal 2016 insegna Contrabbasso Jazz al Conservatorio Morlacchi di Perugia.

Tra il 2004 e il 2008 fa parte del quintetto di Stefano Bollani i Visionari con i quali registra un cd per la Label Blue e un altro per L'Espresso.

Nel 2003 fonda il duo Musica Nuda con Petra Magoni. Il duo dà vita, nel 2005, a Musica nuda (pubblicato da Storie di note) e nel 2006 a Musica nuda 2, entrambi di grande successo, anche internazionale. Con questo album vincono il Premio Tenco nella categoria "Interpreti" e il Premio MEI come miglior tour dell'anno. Sempre nel 2006 esce Musica Nuda Live a Paris DVD e Quam Dilecta, cd dedicato alla musica sacra. A settembre 2007 esce il cd Live à Fip, che testimonia il concerto tenutosi presso l'Auditorium di Radio France il 1º febbraio del 2007. Successivamente il duo è in tournée in Francia, Svizzera, Spagna e Portogallo e intanto lavora alla realizzazione dell'album 55/21 (con un divertente riferimento ai numeri della smorfia napoletana: "55" la musica, "21" nuda) che è uscito per la etichetta discografica Blue Note Francese e contiene sia cover (eccellente l'interpretazione di La canzone dei vecchi amanti di Jacques Brel con il contributo pianistico di Stefano Bollani) che brani inediti (come Pazzo il mondo scritto da Pacifico): l'uscita è stata a giugno 2008. Nel marzo 2011 esce per la Blue Note Complici in duo con Petra Magoni nell'ambito del progetto Musica Nuda con 11 brani inediti su 14 tracce. Nel gennaio 2013 sempre per l'etichetta Blue Note esce Banda Larga. Per la prima volta il duo Musica Nuda è accompagnato in alcuni brani da un'intera orchestra arrangiata e diretta da Daniele Di Gregorio. Nel 2014 esce "Musica Nuda Live a Tirana" registrato presso il Teatro dell'Opera. Nel 2015 esce su etichetta Warner in Italia e in Francia il cd "Little Wonder". Un ritorno alle origini dopo 12 anni. Un cd composto da 11 cover dove si ritorna alla formula vincente contrabbasso e voce. Unico ospite Nicola Stilo alle chitarre e flauti nel brano Far Niente (Buarque-Bardotti). Il 27 gennaio 2017 esce su etichetta Warner "Leggera" nuovo cd interamente di inediti, tranne una cover di Bruno Lauzi "ti rubero' ". Per la prima volta è un disco tutto in italiano.

Nel marzo 2010 produce insieme a Giovanni Ceccarelli l'album InventaRio con Dadi Carvalho, chitarrista-cantante-compositore brasiliano, e Francesco Petreni alla batteria e percussioni. Un mix di pezzi italiani, brasiliani inediti. Il cd vede la partecipazione di ospiti come Marisa Monte, Pacifico, Ivan Lins e Petra Magoni.

A maggio 2012 esce sempre per la Blue Note il cd "InventaRio incontra Ivan Lins" dove lo stesso Lins suona e canta nel gruppo InventaRio i suoi brani riadattati in italiano. Tra i vari ospiti che rendono omaggio ad Ivan Lins in questo cd: Petra Magoni, Samuele Bersani, Chiara Civello, Maria Pia De Vito, Bungaro, Tosca, Fausto Mesolella, Gnu Quartet, Fabrizio Bosso, Jessica Brando e i brasiliani Maria Gadu, Chico Buarque, Vanessa Da Mata, Vinicius Cantuaria. Il cd è candidato ai Latin Grammy nel novembre 2014.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Avion Travel[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 – OPPLA’ Etichetta SUGAR
  • 1995 – FINALMENTE FIORI Etichetta SUGAR
  • 1996 – HOTEL PAURA E ALTRE STORIE Etichetta SUGAR
  • 1996 – LA GUERRA VISTA DALLA LUNA Etichetta SUGAR
  • 1997 – VIVO DI CANZONI Etichetta SUGAR
  • 1999 – CIRANO Etichetta SUGAR
  • 2000 – SELEZIONE 1990-2000 Etichetta SUGAR
  • 2000 – STORIE D’AMORE Etichetta SUGAR
  • 2003 – POCO MOSSI GLI ALTRI BACINI Etichetta SUGAR
  • 2004 – PER COME TI AMO Etichetta SUGAR
  • 2007 - DANSON METROPOLI - Etichetta SUGAR

Musica nuda[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 MUSICA NUDA – Etichetta RADIOFANDANGO
  • 2006 MUSICA NUDA 2 - Etichetta RADIOFANDANGO
  • 2006 DVD MUSICA NUDA LIVE A PARIS Etichetta Bonsai Music Francia
  • 2006 Quam Dilecta – Etichetta RADIOFANDANGO
  • 2007 MUSICA NUDA LIVE A FIP – Etichetta Bonsai Music Francia
  • 2008 MUSICA NUDA 55/21 – Etichetta BLUE NOTE
  • 2011 COMPLICI - Etichetta BLUE NOTE
  • 2013 BANDA LARGA - Etichetta BLUE NOTE
  • 2014 LIVE A TIRANA - Etichetta EDEL
  • 2015 LITTLE WONDER - Etichetta WARNER MUSIC
  • 2017 LEGGERA - Etichetta WARNER MUSIC

Stefano Bollani Quintet[modifica | modifica wikitesto]

  • Stefano Bollani Quintet - I Visionari - Label Bleu / I.R.D. - 2006
  • Stefano Bollani Quintet - Omaggio alle Occasioni Perdute - L’Espresso – 2007

Giovanni Ceccarelli Trio[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Ceccarelli Trio - METEORES - Etichetta Bonsai Music - 2011

InventaRio[modifica | modifica wikitesto]

  • InventaRio - etichetta My Favorite Records – 2010
  • InventaRio incontra IVAN LINS - Etichetta BLUE NOTE 2012

Nada Trio[modifica | modifica wikitesto]

  • NADA TRIO 1997
  • NADA TRIO “La Posa” - 2017 Warner Music

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN220996605 · ISNI (EN0000 0003 7241 6892 · BNF (FRcb16560296h (data)