Fernando Spinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fernando Horacio Spinelli
FernandoHoracioSpinelli.jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 180 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Categoria Calcio
Ruolo Centrocampista
Squadra Palazzolo
Carriera
Giovanili
Dep. Español
Squadre di club1
1991-2000 Dep. Español ? (?)
2000-2001 Chievo 0 (0)
2001-2002 River Plate 3 (0)
2002-2003 San Lorenzo 5 (0)
2003-2004 Pahang 14 (1)
2004-2005 Paolana 29 (1)
2005-2006 Ragusa 29 (1)
2006-2008 Andria BAT 64 (9)
2008-2009 Cosenza 16 (0)
2009-2010 Taranto 6 (0)
2010 Cavese 13 (1)
2010-2012 Siracusa 60 (2)[1]
2012-2014 Trapani 17 (1)
2014 Pavia 11 (0)
2014-2015 Viterbese 11 (1)
2015 AlbinoLeffe 16 (3)
2015-2018 Siracusa 88 (1)[2]
2018 Palazzolo 15 (0)[3]
Nazionale
Argentina Argentina U-17 15 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 giugno 2019

Fernando Horacio Spinelli (Buenos Aires, 26 agosto 1982) è un calciatore argentino, centrocampista del Palazzolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Deportivo Español, i problemi in Italia, River Plate e San Lorenzo[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nelle giovanili del Deportivo Español, squadra argentina, nel 1991.

Nel gennaio 2000 si trasferisce quindi in Italia nelle giovanili di Chievo Verona anche se, dopo sei mesi è ceduto al River Plate[4], formazione di prima divisione argentina. Anche qui, però, trova poco spazio ed è trasferito al San Lorenzo, dove colleziona appena cinque presenze.

Pahang e ritorno in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato di gennaio 2004 approda nel Campionato di calcio malese, contribuendo alla conquista del titolo nazionale da parte del Pahang FA (per lui anche un gol nella competizione)[5].

Nel 2004 fa ritorno in Italia, dove riesce a rimanere. Firma per il Paolana per la stagione 2004-2005, mentre la stagione successiva si trasferisce al Ragusa. Nel 2006 viene acquistato dall'Andria, in cui gioca fino al 2008.

Cosenza, Taranto, Siracusa e Trapani[modifica | modifica wikitesto]

Per il 2008-2009 gioca nel Cosenza e la stagione successiva nel Taranto.

A gennaio 2010 mantiene intatta la categoria firmando per la Cavese fino a fine stagione, con opzione per i successivi due anni[6]. Il 3 agosto 2010 raggiunge l'accordo con Siracusa, società di Prima Divisione[7].

Il 16 luglio 2012 rimane svincolato a causa del fallimento della società Siracusana e nei giorni successivi si trasferisce al Trapani.

Il 24 luglio 2012 firma il contratto che lo lega alla società granata e il successivo 16 settembre sigla il suo primo gol in maglia granata contro il Treviso nel 3-2 del ritorno alla vittoria dei siciliani tra le mura amiche che mancava dal 22 aprile.

Pavia, AlbinoLeffe ed il ritorno al Siracusa[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato invernale del 2014 passa in prestito al Pavia.[8]

Per la stagione 2014-2015 è alla Viterbese, che lo cede nel mercato di gennaio del 2015 all'AlbinoLeffe.

Il 3 agosto 2015 torna al Siracusa.[9] Nella stagione 2015-2016 vince con i siciliani il campionato di Serie D. Nella stagione seguente, diventa capitano della squadra aretusea, figurando tra i più utilizzanti nel corso del campionato.

Il 4 dicembre 2017 a Fernando Spinelli viene conferito il premio come miglior giocatore della Lega Pro stagione 2016-2017 nella 17esima edizione della Consegna del premio del Calcio Siciliano svoltasi al teatro "Colonna" di Vittoria in Provincia di Ragusa, consegnatagli dall'ex calciatore siciliano degli anni 70' Porchia[10].

Il 24 agosto 2018 trova l'accordo per la rescissione consensuale del contratto con il Siracusa.

Palazzolo[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 agosto 2018, viene ufficializzato come nuovo acquisto del Palazzolo, formazione militante in Eccellenza, di proprietà della famiglia Cutrufo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Durante la stagione al Deportivo Espanol riesce a guadagnarsi la maglia della nazionale argentina under-17 guidata da Hugo Daniel Tocalli. Con la sua nazionale partecipa anche al Campionato Sudamericano 1999 disputatosi in Uruguay, dove forma la coppia centrale di difesa con Fabricio Coloccini[11].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pahang FA: 2003-2004
Trapani: 2012-2013
Siracusa: 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 62 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 90 (1) se si comprendono le presenze nella Poule Scudetto di Serie D e nei play-off.
  3. ^ 17 (0) se si comprendono le presenze in Coppa Italia Sicilia.
  4. ^ El día clave para el Turu, clarin.com, 31 luglio 2001.
  5. ^ Malaysia 2004, rsssf.com, 2 febbraio 2005.
  6. ^ comunicato 01/2010 - primi movimenti di mercato, lacavese.it, 4 gennaio 2010.
  7. ^ Siracusa, ecco Spinelli e Abate, in Tuttomercatoweb.com, 04 agosto 2010.
  8. ^ Ceduto al Pavia Fernando Horacio Spinelli
  9. ^ UFFICIALE: Siracusa, altro colpo in mediana
  10. ^ Spinelli premiato come giglior giocatore della lega pro, www.italpress.com, 4 dicembre 2017.
  11. ^ La estadística de todos los partidos entre el Sub 17 y Venezuela, afa.org.ar.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]