Fermata per 12 ore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fermata per 12 ore
Titolo originaleThe Wayward Bus
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1957
Durata87 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 2.35 : 1
Generedrammatico
RegiaVictor Vicas
SoggettoJohn Steinbeck
SceneggiaturaIvan Moffat
ProduttoreCharles Brackett
Casa di produzioneTwentieth Century Fox
FotografiaCharles G. Clarke
MontaggioLouis R. Loeffler
Effetti specialiL.B. Abbott
MusicheLeigh Harline
ScenografiaWalter M. Simonds, Lyle R. Wheeler (art director)
Fay Babcock, Walter M. Scott (set decorator)
CostumiCharles Le Maire, Mary Wills
TruccoBen Nye, Helen Turpin, Sidney Perell
Interpreti e personaggi

Fermata per 12 ore (The Wayward Bus) è un film del 1957 diretto da Victor Vicas.

È un film drammatico statunitense con Joan Collins, Jayne Mansfield, Dan Dailey e Rick Jason. È basato sul romanzo del 1947 La corriera stravagante (The Wayward Bus) di John Steinbeck.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alice e Johnny vivono in una zona montuosa della California, lei gestisce un piccolo ristorante e lui è autista di autobus. Quando un autobus si ferma per una sosta scendono tra gli altri Camille, ballerina di night-club ed Ernest un commesso viaggiatore che hanno iniziato a flirtare in autobus e una coppia di genitori che cercano di convincere la figlia a lasciare il ragazzo di cui è innamorata. La permanenza nel piccolo ristorante crea tensioni tra i viaggiatori ma almeno per Alice e Johnny torna l'amore.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Victor Vicas (al suo debutto a Hollywood) su una sceneggiatura di Ivan Moffat e un soggetto di John Steinbeck (autore del romanzo), fu prodotto da Charles Brackett[2] per la Twentieth Century Fox[3] e girato nei 20th Century Fox Studios a Century City, Los Angeles, California,[4] da metà gennaio al 13 aprile 1957. Per interpretare i protagonisti, erano stati presi in considerazione dalla produzione Robert Mitchum, Richard Widmark, Susan Hayward e Gene Tierney e per la regia Henry Hathaway.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo The Wayward Bus negli Stati Uniti dal 27 maggio 1957[5] al cinema dalla Twentieth Century Fox.[3]

Altre distribuzioni:[5]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è "ben condotto, nonostante qualche macchinosità che lo rende vagamente inverosimile".[6]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: The Steinbeck people! The Steinbeck passions! The Steinbeck power!.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 19 novembre 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 19 novembre 2013.
  3. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 19 novembre 2013.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 19 novembre 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 19 novembre 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 19 novembre 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 19 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema