Ferenc Farkas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ferenc Farkas (Nagykanizsa, 15 dicembre 1905Budapest, 10 ottobre 2000) è stato un compositore ungherese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Farkas compì gli studi musicali all'accademia di musica di Budapest tra il 1922 e il 1927 con Leo Weiner e Albert Siklòs. Si perfezionò in seguito a Roma con Ottorino Respighi tra il 1929 e il 1931; ebbe modo di visitare molti paesi ma successivamente, dopo aver risieduto per diversi anni all'estero, egli insegnò nel paese d'origine. Nel 1949 divenne docente di composizione all'accademia Franz Liszt di Budapest, incarico che ricoprì fino al pensionamento, avvenuto nel 1975: tra gli allievi vanno ricordati Gyorgy Ligeti, György Kurtàg, Attila Bozay e Zsolt Durkò. Nel 1984 è stato nominato Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Stile[modifica | modifica sorgente]

Nella sua lunga carriera, Farkas ebbe modo di comporre pagine per i generi più disparati, più di 700. Il suo stile è sarcastico, melodico e di taglio classico, anche se in più di un'occasione egli impiegò la dodecafonia; personalità di cultura cosmopolita, egli attinge tanto al patrimonio della civiltà strumentale italiana quanto alle radici della musica popolare ungherese, conciliando modernità e tradizione. Nel suo amplissimo catalogo, che ricorda, quanto a prolificità, quelli di Heitor Villa-Lobos e Gian Francesco Malipiero, ricordiamo almeno:

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Ferenc Farkas' official website sviluppato da Andràs Farkas, il figlio del compositore, con biografia e descrizione dei lavori in diverse lingue e campioni musicali, attualmente di circa 160 opere.

Controllo di autorità VIAF: 104152826 LCCN: n80086158