Ferdinando Alberto I di Brunswick-Lüneburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ferdinando Alberto I
FerdinandAlbrechtIBraunschweig.jpg
Duca di Brunswick-Bevern
In carica 1666-1687
Nascita Brunswick, 22 maggio 1636
Morte Bevern, 25 aprile 1687
Casa reale Casato di Welf
Padre Augusto, Duca di Brunswick-Lüneburg
Madre Elisabetta Sofia di Meclemburgo
Consorte Cristina d'Assia-Eschwege

Ferdinando Alberto I di Brunswick-(Wolfenbüttel) Bevern (Brunswick, 22 maggio 1636Bevern, 25 aprile 1687) fu Duca di Brunswick-Lüneburg, era imparentato con i principi di Brunswick-Wolfenbüttel.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ferdinando Alberto era il terzo figlio di Augusto di Brunswick-Lüneburg. Alla morte del padre, nel 1666, i tre figli avevano avuto delle questioni circa l'eredità, e Ferdinando Alberto aveva ricevutto il palazzo di Bevern, oltre ad alcuni diritti feudali e una parte consistente dell'eredità paterna in cambio del governo di Wolfenbüttel, che sarebbe stato governato insieme dai suoi fratelli maggiori.

Ferdinando Alberto crebbe con una personalità sempre più eccentrica, e diverse volte erano stati i suoi fratelli a dover intervenire militarmente nel suo palazzo per ristabilire l'ordine. Egli collezionò molte opere d'arte che successivamente divennero parte dell'Herzog Anton Ulrich Museum. Egli morì nel 1687; suo figlio, Ferdinando Alberto, erediterà il Principato diversi anni dopo.

Matrimonio ed eredi[modifica | modifica wikitesto]

Ferdinando Alberto sposò Cristina, figlia di Federico, Langravio d'Assia-Eschwege, nel 1667, ma solo sei dei loro figli raggiunsero la maggiore età:

  • Sofia Eleonora (1674 – 1711);
  • Augusto Ferdinando (1677 – 1704);
  • Ferdinando Alberto II (1680 – 1735);
  • Ernesto Ferdinando (1682 – 1746);
  • Ferdinando Cristiano (1682 – 1706), prevosto del monastero di Braunschweig
  • Enrico Ferdinando (1684 – 1706).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN78622585 · ISNI (EN0000 0000 5540 2649 · LCCN (ENnr89000296 · GND (DE11883732X · BNF (FRcb12169135z (data) · CERL cnp00401254