Felona/L'equilibrio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Felona
ArtistaLe Orme
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1973
Dischi1
Tracce2
GenerePop
EtichettaPhilips Records (6025 101)
ProduttoreGian Piero Reverberi
Le Orme - cronologia
Singolo successivo
(1974)

Felona e L'equilibro sono due brani delle Orme dell'album Felona e Sorona e pubblicati su 45 giri.

La pubblicazione di un singolo estratto pare di importanza secondaria rispetto a quella dell'LP, che è un concept album a tutti gli effetti: da un lato, quindi, la cornice narrativa che lega i pezzi nel 33 giri non può essere facilmente riassunta in due brani; altri problemi scaturiscono dal fatto che nell'album i pezzi si succedano senza soluzione di continuità, a mo' di suite.

  • Introdotta dalle campane tubolari, la canzone Felona descrive la vitalità e la gioia che allietano l'astro di Felona, in contrapposizione al freddo e all'oscurità che pesano sul suo pianeta fratello, Sorona (brano non incluso nel singolo). Il pezzo dura poco meno di due minuti e non dispone di un finale autonomo: esso viene stampato su 45 giri aggiungendovi, a mo' di conclusione, le prime battute del brano che lo segue immediatamente nell'album, La solitudine di chi protegge il mondo.[1]
  • All'incanto di Felona della prima facciata, si contrappone, nel retro del 45 giri, il tono di un brano ininterrottamente drammatico: L'equilibrio descrive un breve momento nel quale sia Felona che Sorona, il pianeta sfortunato, godono contemporaneamente della luce del sole. La parte finale del pezzo è caratterizzata dalla combinazione di pianoforte e tastiera elettronica, entrambi in ruolo solistico: l'accostamento è ottenuto da Tony Pagliuca sovrapponendo le registrazioni.

I due brani sono di Pagliuca-Tagliapietra. Come di consueto in questo periodo, la copertina del 45 giri è ottenuta riutilizzando il supporto artistico della copertina del 33 giri.

I dati di vendita di questo 45 giri furono notevolmente inferiori sia a quelli dell'album, sia a quelli del singolo Gioco di bimba, singolo estratto dell'anno precedente.[2]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ sezionemusica
  2. ^ D. Salvatori, Storia dell'hit parade; Gremese editore
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica