Feliciano Rivilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Feliciano Rivilla Muñoz
Feliciano Rivilla 1962.jpg
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1968
Carriera
Squadre di club1
?-1955Real Ávila- (-)
1955-1956Plus Ultra- (-)
1956-1958Rayo Vallecano- (-)
1958-1968Atlético Madrid244 (4)
Nazionale
1960-1966 Spagna Spagna 26 (0)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Spagna 1964
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2008

Feliciano Rivilla Muñoz (Ávila, 21 agosto 1936Madrid, 6 novembre 2017) è stato un calciatore spagnolo, di ruolo difensore. Campione d'Europa con la Nazionale spagnola nel 1964. Era vicepresidente dell'associazione degli ex-calciatori della nazionale spagnola.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Da giovane militò nel Real Ávila, squadra della sua città. Il 28 dicembre 1955 venne ceduto all'Atlético Madrid, passando poi in prestito al Plus Ultra ed al Rayo Vallecano.

Nel 1956 tornò all'Atlético Madrid. Debuttò nel campionato di calcio spagnolo il 21 settembre 1958 in Valencia-Atlético de Madrid 4-2. Rivilla vinse una Liga e tre Coppe di Spagna, tra cui quella del 1960, la prima vinta dalla società. Con l'Atlético vinse anche la Supercoppa europea, primo titolo internazionale della società.

Rivilla si ritirò dal calcio nel 1968 dopo dieci stagioni nella Liga con l'Atlético Madrid. Il 17 settembre 1969 la sua vecchia società organizzò una partita in suo onore contro il Santos che sconfisse la squadra madrilena per 3 a 1.

Giocò 356 partite in tutte le competizioni con l'Atlético, di cui 244 nel campionato nazionale, 66 in Copa del Rey e 46 nelle competizioni europee segnando sette reti.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giocò 26 partite con la nazionale di calcio spagnola, debuttando il 10 luglio 1960 in Spagna-Perù 3-1.

Vinse il campionato d'Europa 1964 giocando tutte le partite nella competizione.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Ha ricoperto la carica di vicepresidente della AEFI, l'associazione degli ex-calciatori della nazionale spagnola.

È scomparso nel 2017 all'età di 81 anni[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atletico Madrid: 1965-1966
Atlético Madrid: 1959-1960, 1960-1961, 1964-1965

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atletico Madrid: 1961-1962

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1964

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]