Federico di Toscana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Federico di Toscana (o Federico di Canossa) (XI secololuglio 1055) è stato un nobile italiano, margravio di Toscana dal 1052 al 1055, anno della sua morte.

Signori di Mantova
Canossa
Coat of arms of the Canossa family.svg

Adalberto Atto
Figli
Tedaldo
Bonifacio
Figli
Matilde
Figli
Modifica

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Federico fu l'unico figlio maschio di Bonifacio IV di Toscana e di Beatrice di Bar. Era ancora molto giovane quando il padre morì il 6 maggio 1052, lasciandogli in eredità il grande margraviato del centro-nord Italia.

Sua madre lo affiancò come reggente fino al 1054, quando sposò Goffredo III di Lorena detto il Barbuto, già duca della Bassa Lorena.

L'imperatore Enrico III arrestò Beatrice e il suo giovane figlio Federico e la relegò in Germania, separandola dal marito e dal figlio. L'Imperatore affermava che il matrimonio era stato accordato senza il suo permesso, e perciò non era considerato valido. Approvando invece il nuovo matrimonio con Goffredo, quest'ultimo ottenne il governo della Toscana in vece di Beatrice e Federico, che morì pochi giorni dopo. Così il margraviato passò a sua sorella, Matilde di Toscana.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]