Federico di Prussia (1911-1966)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Principessa Ereditaria presenta il suo quarto figlio maschio Federico, 1911.

Principe Federico Giorgio Guglielmo Cristoforo di Prussia (Berlino, 19 dicembre 1911Erbach, 20 aprile 1966) anche noto come "Mr. Friedrich von Preussen" nel Regno Unito,[1] era figlio del Principe Ereditario Guglielmo di Germania e della Duchessa Cecilia di Meclemburgo-Schwerin.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 luglio 1945, sposò Lady Brigid Katherine Rachel Guinness, figlia di Rupert Guinness, II conte di Iveagh, a Little Hadham nel Hertfordshire. Hanno avuto cinque figli:

  • Principe Frederick Nicholas (in tedesco, Friedrich Nikolaus, nato il 3 maggio 1946), ha sposato Hon. Victoria Lucinda Mancroft (figlia di Stormont Mancroft, II barone Mancroft) il 27 febbraio 1980 a Londra, ed ha avuto figli:
    • Beatrice Victoria von Preußen (nata il 10 febbraio 1981)
    • Florence Jessica von Preußen (nata il 28 luglio 1983)
    • Augusta Lily von Preußen (nata il 15 dicembre 1986)
    • Frederick Nicholas Stormont von Preußen (nato l'11 giugno 1990)
  • Principe William Andrew (in tedesco, Wilhelm Andreas, nato il 14 novembre 1947), ha sposato Alexandra Blahová il 2 gennaio 1979, figlia di František Blaho e di Vlasta Dokupilová, precedentemente sposata il 17 dicembre 1972 al Tom Aisbett, ed ha avuto figli:
    • Tatiana Brigid Honor von Preußen (nata il 16 ottobre 1980)
    • Friedrich Alexander von Preußen (nato il 28 novembre 1984)
  • Principessa Victoria Marina Cecilie (in tedesco, Viktoria Marina Cecilie, nata il 22 febbraio 1952), ha sposato Philippe Alphonse Achache (nato il 25 marzo 1945), figlio di Jean Achache e di Jacqueline Andrieu, il 3 maggio 1976 a Albury nel Hertfordshire, ed ha avuto figli:
    • George Jean Achache (nato l'8 giugno 1980)
    • Francis Maximilian Frederick Achache (nato il 30 aprile 1982)
  • Principe Rupert Alexander Frederick (in tedesco, Rupprecht Alexander Friedrich, nato il 28 aprile 1955), ha sposato Ziba Rastegar-Javaheri (nata il 12 dicembre 1954) il 5 gennaio 1982 a Londra, figlia di Morteza Rastegar-Javaheri e di Rabeéh Baghaii-Kermani, ed ha avuto figli:
    • Brigid Elizabeth Soraya von Preußen (nata il 24 dicembre 1983) a Londra
    • Astrid Katherine Rabeéh von Preußen (nata il 16 aprile 1985) a Londra
  • Principessa Antonia Elizabeth Brigid Louise (in tedesco, Antonia Elisabeth Birgitta Luise, nata il 28 aprile 1955), ha sposato Charles Wellesley, IX duca di Wellington ed ha avuto figli.

Studi in Inghilterra e internamento[modifica | modifica wikitesto]

Federico studiava a Cambridge, vivendo in incognito sotto il nome di Conte von Lingen, quando scoppiò la guerra nel settembre 1939. Fu arrestato e internato nel maggio 1940. Fu tenuto in Inghilterra per diversi mesi, poi spedito in un campo di internamento vicino Quebec City e, subito dopo, a Farnham. In entrambi i campi, fu eletto leader del campo da altri detenuti.[2]

Naturalizzazione britannica nel 1947[modifica | modifica wikitesto]

Essendo un discendente di Sofia di Hannover, e godendo dei diritti dell'Act of Settlement del 1701, modificato dal Sophia Naturalization Act 1705, il Principe Federico fu naturalizzato cittadino britannico nell'ottobre 1947 sotto il nome di Mr. Friedrich Von Preussen. Questa naturalizzazione fu discutibile per alcuni, e il suo status e una successiva richiesta di risarcimento fu discussa in parlamento e tribunali fino al 1961.[1] È anche dubbio se poteva essere designato in Inghilterra come principe dopo il 1947 (a differenza di qualsiasi pratica di denominazione in Germania, dove i titoli sono incorporati nei nomi). Nel periodo 1917-32 fu stabilito che una persona che aveva un titolo straniero e intenda abbandonarlo normalmente prima che lui/lei potesse ricevere un certificato di naturalizzazione britannica, e nessuna eccezione fu fatta per il caso di Mr. Friedrich von Preussen.[3] A loro volta, le pretese dei suoi figli ad essere principi o principesse, e il loro utilizzo di titoli reali, è una questione aperta, almeno in Gran Bretagna; i titoli possono essere incorporati al nome nella Germania moderna (vedere Nobiltà tedesca).[4]

Principe Federico era proprietario dello Schloss Reinhartshausen a Erbach (Rheingau). Egli annegò nel Reno nel 1966.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Federico III di Germania Guglielmo I di Germania  
 
Principessa Augusta di Sassonia-Weimar-Eisenach  
Guglielmo II di Germania  
Vittoria, Principessa Reale Principe Alberto di Sassonia-Coburgo e Gotha  
 
Vittoria del Regno Unito  
Guglielmo, Principe della Corona tedesca  
Federico VIII, Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg Cristiano Augusto II, Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg  
 
Luisa di Danneskiold-Samsøe  
Principessa Augusta Vittoria di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg  
Principessa Adelaide di Hohenlohe-Langenburg Ernesto I, Principe di Hohenlohe-Langenburg  
 
Principessa Fedora di Leiningen  
Principe Federico di Prussia  
Federico Francesco II, Granduca di Meclemburgo-Schwerin Paolo Federico, Granduca di Meclemburgo-Schwerin  
 
Principessa Alessandrina di Prussia  
Federico Francesco III, Granduca di Meclemburgo-Schwerin  
Principessa Augusta Reuss di Köstritz Principe Enrico LXIII di Reuss-Köstritz  
 
Contessa Eleonora di Stolberg-Wernigerode  
Duchessa Cecilia di Meclemburgo-Schwerin  
Granduca Michail Nikolaevič di Russia Nicola I di Russia  
 
Principessa Carlotta di Prussia  
Granduchessa Anastasija Michajlovna di Russia  
Principessa Cecilia di Baden Leopoldo, Granduca di Baden  
 
Principessa Sofia di Svezia  
 

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Commons Debate of 19 October 1961
  2. ^ Grandson of Kaiser Was Held in Canada. Toronto Star, June 1, 1945, p. 28
  3. ^ Home Office Notes, Dec 1924
  4. ^ Il loro bisnonno Guglielmo II aveva abdicato il 28 novembre 1918, dopo tutti i suoi sei figli maschi avevano già rinunciato alle loro pretese di governare la Prussia e la Germania.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2262150085871815060002 · GND (DE1137025379 · WorldCat Identities (ENviaf-2262150085871815060002
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie