Federico Moretti (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federico Moretti
Federico Moretti.JPG
L'esultanza di Federico Moretti per la sua doppietta in Bologna-Vicenza 0-2 del 27 febbraio 2015.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Busalla
Carriera
Giovanili
1995-1999 600px vertical stripes Red HEX-FF0000 White.svg Bogliasco
1999-2005 Sampdoria
2005-2007 Parma
Squadre di club1
2006-2008 Parma 1 (0)
2008-2009 Varese 7 (0)
2009-2010 Catania 2 (0)
2010-2011 Ascoli 37 (4)
2011-2012 Grosseto 13 (0)
2012-2013 Modena 33 (1)
2013-2014 Spezia 11 (0)
2014 Padova 16 (1)
2014-2015 Vicenza 34 (6)[1]
2015-2016 Latina 15 (0)
2016 Vicenza 21 (0)
2016-2017 Latina4 (0)
2017-2018 Avellino 33 (2)
2019Albissola11 (1)
2019Honvéd1 (0)
2019- Busalla0 (0)
Nazionale
2004-2005Italia Italia U-166 (1)
2005-2006Italia Italia U-1712 (2)
2006-2007Italia Italia U-1811 (1)
2007-2009Italia Italia U-207 (0)
2009Italia Italia U-210 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 agosto 2019

Federico Moretti (Genova, 28 ottobre 1988) è un calciatore italiano, centrocampista del Busalla.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrale dal grande senso tattico, viene spesso utilizzato per calciare le punizioni. Può essere impiegato anche come mediano o più delle volte come trequartista offensivo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i suoi primi passi nel settore giovanile della Sampdoria, prelevato dal Bogliasco all'età di 10 anni,[2] per poi approdare nel vivaio del Parma.[3] Dopo essere entrato nel giro della prima squadra dove viene convocato varie volte sia in campionato che in Coppa Italia, il 29 novembre 2006 esordisce tra i professionisti oltre che nelle competizioni europee, rimanendo in campo per tutti i 90 minuti in occasione di Lens-Parma (1-2), partita valevole per la fase a gironi di Coppa UEFA.[4] Il 15 dicembre 2006 sottoscrive il suo primo contratto da professionista con la società ducale.[5] Il 18 maggio 2008 all'ultima giornata esordisce in Serie A nel corso di Parma-Inter (0-2), subentrando nei minuti finali al posto di Parravicini.[6]

Il 16 luglio 2008 passa in prestito al Varese, in Lega Pro Seconda Divisione,[7] Nel corso della stagione segna i suoi primi gol in carriera (nella Coppa Italia Lega Pro, aiutando la squadra al termine della stagione a vincere il campionato. Tornato a Parma, L'11 luglio 2009 passa a titolo definitivo al Catania.[8] Fa il suo esordio con il club etneo il 2 dicembre 2009 nella Coppa Italia, segnando all'esordio la rete del momentaneo 1-0, nella partita che terminerà poi 2-0 per la sua squadra ai danni dell'Empoli passando il turno. Durante l'annata viene utilizzato col contagocce scendendo in campo solo in due occasioni in campionato, entrambi da subentrato.

Il 25 giugno 2010 passa in comproprietà all'Ascoli.[9] Nell'arco della stagione si rivela uno dei migliori giocatori del club ascolano andando a segno ben 4 volte su 37 partite. Il 20 giugno 2011 la compartecipazione viene risolta a favore del Catania.[10] Facendolo rimanere nell'organico ed impiegandolo per tutti i 90 minuti nella vittoria per 2-1 contro il Brescia valevole per il 3º Turno di Coppa Italia.

Il 31 agosto 2011 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Grosseto, in Serie B.[11] Il 17 dicembre durante la partita disputata contro l'Empoli, riporta la rottura del crociato anteriore sinistro.[12] Rientra in campo il 20 maggio 2012 alla penultima giornata di campionato contro l'Empoli, subentrando al 30' della ripresa al posto di Sciacca.[13] e chiudendo la stagione con 13 presenze e zero gol.

Il 31 agosto 2012 passa in prestito al Modena.[14] giocando una buona stagione segnando un gol in 33 partite. L'11 luglio passa in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino allo Spezia.[15] Dopo aver trovato poco spazio nella formazione spezina di mister Michele Serena, scendendo in campo in 13 occasioni di cui solo tre volte partito titolare, il 20 gennaio 2014 si trasferisce in prestito al Padova.[16] Esordisce con il club euganeo quattro giorni dopo nella sconfitta interna contro il Trapani. Il 5 aprile segna il suo primo gol con la maglia biancorossa contro la sua ex squadra lo Spezia, al termine della stagione dopo 16 presenze ed una rete non viene riscattato tornando ancora una volta al Catania.

Il 15 settembre passa a titolo temporaneo al ripescato Vicenza, in Serie B.[17] L'8 novembre 2014 mette a segno una doppietta, la prima in carriera (entrambe le reti su calcio di punizione) ai danni della Pro Vercelli.[18] Durante la stagione si rivela uno dei migliori centrocampisti del campionato oltre che della sua squadra, aiutandola al termine della stagione con 36 presenze e ben 7 gol a raggiungere il terzo posto finale e le semifinali dei play-off.

Tornato dal prestito dal Vicenza a Catania, resta svincolato per difficoltà del club coinvolto in calcioscommesse; il 13 agosto 2015 sottoscrive un triennale con il Latina[19], ma l'11 gennaio 2016 torna già in biancorosso sempre in prestito[20]. Il 14 gennaio 2017, dopo aver collezionato soltanto sei presenze totali con la squadra pontina nella prima parte di stagione (di cui due in Coppa Italia), rescinde il contratto che lo legava al club nerazzurro.[21]

Poche ore dopo viene ingaggiato dall'Avellino, con cui si lega fino al giugno 2019.[22] In occasione del suo debutto casalingo, il 28 gennaio contro la Virtus Entella, mette a segno la sua prima rete irpina che vale il 2-2 finale.[23].

Rimasto svincolato, il 2 febbraio 2019 si accasa all'Albissola, club ligure neopromosso in Serie C. Esordisce il 10 febbraio nel pareggio esterno contro il Piacenza, mette a segno la sua prima ed unica rete il 13 aprile contro il Siena nella vittoria casalinga avvenuta per 3-2. Con 11 presenze ed una rete riesce a salvare la squadra alla penultima giornata, salvo vedere al termine della stagione il club non rinnovare l’iscrizione per la mancanza di uno stadio idoneo a disputare le partite di terza serie, ripartendo dalla Seconda Categoria.

Il 24 luglio 2019 voluto fortemente da mister Giuseppe Sannino suo allenatore ai tempi del Varese, firma un contratto biennale con il club ungherese dell'Honved, squadra di Budapest[24]. iniando così la sua prima esperienza all'estero. Esordisce nel ritorno del 2º turno di Europa League contro il CSU Craiova, esordendo in campionato l'11 agosto contro il Paks. Il 31 agosto dopo solo un mese trascorso in Ungheria rescinde il contratto per motivi familiari, decidendo di abbandonare definitivamente il calcio professionistico.

Il 4 agosto 2019 firma con il Busalla compagine ligure militante in Eccellenza.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2004 al 2005 ha esordito nel giro della nazionale giovanile con l'Under-16 raccogliendo 6 presenze ed un gol, successivamente è stato un punto fermo sia dell'Under-17 con 12 presenze e 2 reti, sia dell'Under-18 con 11 presenze ed un gol. Dal 2007 fino al 2009 è stato convocato dal ct Francesco Rocca con l'Under-20 con 7 presenze all'attivo, nel 2009 viene convocato per alcune partite amichevoli da Pierluigi Casiraghi ct dell'Under-21 rimanendo tuttavia sempre in panchina.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 settembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Italia Parma A 0 0 CI 0 0 CU 1 0 - - - 1 0
2007-2008 A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Parma 1 0 0 0 1 0 - - 2 0
2008-2009 Italia Varese 2D 7 0 CI-LP 5 2 - - - SL-2D 1 0 13 2
2009-2010 Italia Catania A 2 0 CI 3 1 - - - - - - 5 1
2010-2011 Italia Ascoli B 37 4 CI 1 0 - - - - - - 38 4
ago. 2011 Italia Catania A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Catania 2 0 4 1 - - - - 6 1
ago. 2011-2012 Italia Grosseto B 13 0 CI - - - - - - - - 13 0
2012-2013 Italia Modena B 33 1 CI 0 0 - - - - - - 33 1
2013-gen. 2014 Italia Spezia B 11 0 CI 1 0 - - - - - - 12 0
gen.-giu. 2014 Italia Padova B 16 1 CI - - - - - - - - 16 1
2014-2015 Italia Vicenza B 34+2[25] 6+1[25] CI 0 0 - - - - - - 36 7
2015-gen. 2016 Italia Latina B 15 0 CI 0 0 - - - - - - 15 0
gen.-giu. 2016 Italia Vicenza B 21 0 CI - - - - - - - - 21 0
Totale Vicenza 55+2 7 0 0 - - - - 57 7
2016-gen. 2017 Italia Latina B 4 0 CI 2 0 - - - - - - 6 0
Totale Latina 19 0 2 0 - - - - 21 0
gen.-giu. 2017 Italia Avellino B 17 1 CI - - - - - - - - 17 1
2017-2018 B 16 1 CI 2 0 - - - - - - 18 2
Totale Avellino 33 2 2 0 - - - - 35 2
feb.-giu. 2019 Italia Albissola C 11 1 CIC 2 0 - - - - - - 13 1
lug.-ago. 2019 Ungheria Honvéd NBI 1 0 MK 0 0 UEL 1[26] 0 - - - 2 0
Totale carriera 239+2 15+1 17 3 2 0 1 0 261 19

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Varese: 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 36 (7) se si comprendono i play-off.
  2. ^ Moretti, il talento esploso in ritardo repubblica.it
  3. ^ Andrea Mazzeo, Catania ad un passo dal giovane Federico Moretti, Catania46.net, 11 luglio 2009. URL consultato il 23 gennaio 2010.
  4. ^ Il Parma già qualificato rimonta e vince sul campo del Lens, la Repubblica.it, 29 novembre 2006. URL consultato il 23 gennaio 2010.
  5. ^ Parma, Moretti diviene professionista (tuttomercatoweb.com), 15 dicembre 2006.
  6. ^ L'Inter esulta sotto la pioggia Ibra mette la firma sullo scudetto (repubblica.it), 18 maggio 2008.
  7. ^ UFFICIALE: Varese, colpo Moretti (tuttomercatoweb.com), 16 luglio 2008.
  8. ^ CALCIO: CATANIA; MASCARA RINNOVA PER DUE ANNI, PRESO MORETTI (sport.repubblica.it), 11 luglio 2009.
  9. ^ Catania, Moretti all'Ascoli (tuttomercatoweb.com), 25 giugno 2010.
  10. ^ UFFICIALE: Catania, riscattato Federico Moretti (tuttomercatoweb.com), 20 giugno 2011.
  11. ^ Moretti al Grosseto, Augustyn al Vicenza, CalcioCatania.it, 31 agosto 2011. URL consultato il 31 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  12. ^ Moretti crack: Grosseto su Romizi?, in CalcioMercato.com, 21 dicembre 2011. URL consultato il 23 dicembre 2011.
  13. ^ Grosseto 1 - 1 Empoli[collegamento interrotto], legaserieb.it, 20 maggio 2012.
  14. ^ UFFICIALE: Modena, preso Moretti dal Catania (tuttomercatoweb.com), 31 agosto 2012.
  15. ^ UFFICIALE: Spezia, dal Catania arriva Federico Moretti, su tuttomercatoweb.com.
  16. ^ Federico Moretti al Padova in prestito dal Catania (padovacalcio.it), 20 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2014).
  17. ^ Ufficiale: Federico Moretti al Vicenza (calciocatania.com), 15 settembre 2014.
  18. ^ Vicenza torna alla vittoria Moretti firma il 2-1 sulla Pro, su ilgiornaledivicenza.it.
  19. ^ Latina-Moretti sì: contratto triennale, su corrieredellosport.it.
  20. ^ Federico Moretti ritorna in biancorosso, Vicenza Calcio, 11 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 28 agosto 2016).
  21. ^ RISOLUZIONE PER MORETTI, Latina, 14 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2017).
  22. ^ Ingaggiato il centrocampista Federico Moretti usavellino.club
  23. ^ Avellino-Virtus Entella 2-2 usavellino.club
  24. ^ Honved, ecco l'italiano Moretti. Lo ha richiesto Sannino www.tuttomercatoweb.com
  25. ^ a b Play-off.
  26. ^ Nei turni preliminari

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]