Federico Fatecchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federico Fatecchi
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1943
Carriera
Squadre di club1
1935Instituto? (?)
1936-1938River Plate33 (0)
1939Atlanta13 (0)
1940-1943Banfield91 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Federico Fatecchi (Campana, 1º luglio 1912 – ...) è stato un calciatore argentino, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come difensore destro.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fatecchi, formatosi a Córdoba,[2] debuttò nel calcio professionistico con la maglia dell'Instituto, club di tale città.[3] Passò poi al River Plate, che giocava all'Estadio Alvear y Tagle: Fatecchi si recava a piedi al campo ogni volta che doveva giocare.[4] Nelle stagioni 1936 e 1937, con il tecnico ungherese Imre Hirschl alla guida del River, Fatecchi fu utilizzato spesso a fianco di Luis Vassini.[1][5][6] Con la società di Núñez vinse due campionati nazionali consecutivi nel 1936 e nel 1937. Dopo aver terminato la stagione 1938 con i Millonarios fu ceduto all'Atlanta. Nella società giallo-blu giocò 13 gare nel campionato 1939. Fu poi acquistato dal Banfield, neopromosso in massima serie, e scese in campo nella prima partita in assoluto del club in Primera División, il 12 maggio 1940 contro l'Altanta.[7] Rimase al Taladro fino al 1943.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

River Plate: 1936, 1937
River Plate: 1937

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Pablo Ciullini, Superclásicos - Boca Juniors vs River Plate - Professional Era, RSSSF. URL consultato il 13 dicembre 2011.
  2. ^ (ES) 54, in La Voz, 8 marzo 2007. URL consultato il 14 dicembre 2011.
  3. ^ (ES) Gustavo Farías, Tornada cordobesa en la historia millonaria, 13 maggio 2002. URL consultato il 14 dicembre 2011.
  4. ^ (ES) Torneo 1936, su lapaginadelos3.com.ar. URL consultato il 14 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  5. ^ (EN) Argentina 1936, RSSSF. URL consultato il 13 dicembre 2011.
  6. ^ (EN) Argentina 1937, RSSSF. URL consultato il 13 dicembre 2011.
  7. ^ (ES) El Taladro celebra 1.500 partidos en Primera, in Info Región, 20 agosto 2011. URL consultato il 14 dicembre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Diego Estévez; Sergio Lodise, 105. Historia de un siglo rojo y blanco, Ediciones Continente, ISBN 978-950-754-198-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]