Federico Cafiero De Raho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federico Cafiero De Raho, Aprile 2019
Federico Cafiero de Raho

Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo
In carica
Inizio mandato 16 novembre 2017
Predecessore Franco Roberti

Procuratore Capo della Repubblica di Reggio Calabria
Durata mandato 13 marzo 2013 –
16 novembre 2017
Predecessore Giuseppe Pignatone

Federico Cafiero de Raho (Napoli, 18 febbraio 1952) è un magistrato italiano, attuale Procuratore nazionale antimafia dal novembre 2017.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II è entrato nella magistratura italiana nel 1977, pubblico ministero a Milano e dal 1984 a Napoli, ha condotto numerosi processi ed indagini giudiziarie contro la camorra, in particolare contro il clan dei casalesi facendo catturare numerosi latitanti e coordinando un pool di magistrati che ha indagato sulle cosche del casertano; negli anni 1990 e 2000 ha fatto parte del pool che ha coordinato le indagini contro il clan camorristico dei casalesi, attività investigativa che poi è sfociata nel famoso Processo Spartacus dove De Raho ha rappresentato la pubblica accusa facendo condannare centinaia di camorristi.

Dal 2006 al 13 marzo 2013 è stato Procuratore aggiunto di Napoli. Il 13 marzo 2013 il plenum del CSM lo nomina, con 12 voti a favore, nuovo procuratore della Repubblica di Reggio Calabria. L'8 novembre 2017 il plenum del CSM lo nomina, all'unanimità, nuovo Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, succedendo a Franco Roberti il cui incarico è terminato il 16 novembre 2017.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 maggio 2013 ha ricevuto il premio Gerbera Gialla per la giustizia, consegnatogli a Reggio Calabria dall'associazione antimafia.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Antimafia, Cafiero de Raho nuovo procuratore nazionale, in Repubblica.it, 8 novembre 2017. URL consultato l'8 novembre 2017.
  2. ^ [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]