Federico Barba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federico Barba
Federico barba.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Real Valladolid
Carriera
Giovanili
1999-2007Rosso e Blu.svg Totti Soccer School
2007-2008Cisco Roma
2008-2012Roma
Squadre di club1
2012-2013Grosseto19 (0)
2013-2016Empoli42 (2)
2016Stoccarda2 (1)
2016-2017Empoli11 (0)
2017-2018Sporting Gijón38 (1)[1]
2018-2019Chievo30 (0)
2019-Real Valladolid0 (0)
Nazionale
2011-2012Italia Italia U-196 (0)
2012-2014Italia Italia U-209 (1)
2014-2015Italia Italia U-210 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 luglio 2019

Federico Barba (Roma, 1º settembre 1993) è un calciatore italiano, difensore del Real Valladolid in prestito dal Chievo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Roccioso[2] difensore centrale[3], intelligente tatticamente[2], efficace negli anticipi e nel gioco aereo.[2] Mancino di piede[4], in caso di necessità può adattarsi a terzino lungo l'out laterale sinistro[5], disimpegnandosi in entrambe le fasi di gioco.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nella scuola calcio dell'AS Axa Calcio, poi rinominata ASD Totti Soccer School,[2] all'eta di 7 anni. In seguito viene prelevato dalla Cisco Roma.[6] Nel 2008 viene tesserato dalla Roma, che lo inserisce nel proprio settore giovanile,[2] con cui vince il Campionato Allievi Nazionali e il Campionato Primavera.[2]

Il 12 luglio 2012 passa in prestito con diritto di riscatto fissato a 200.000 euro e controriscatto fissato a 300.000 euro in favore della Roma, al Grosseto, in Serie B.[7] Il giocatore ha sottoscritto un contratto quinquennale a 50.000 euro a stagione con la Roma,[7] e un triennale con i toscani da 60.000 euro più bonus,[8] nel caso venisse riscattato da questi ultimi.[7]

Esordisce in Serie B il 20 ottobre contro il Modena[9], rendendosi autore di una buona[10][11] prestazione. Conclude l'annata, terminata con la retrocessione dei toscani, ottenendo 20 presenze, di cui una in Coppa Italia, disputando una stagione nel complesso positiva[12][13]. Il 22 giugno i biancorossi ne riscattano la metà per 200.000 euro.[14]

Il 12 agosto 2013 la Roma riacquista la metà del cartellino appartenente ai toscani per la cifra di 400.000 euro più il prestito di Matteo Ricci.[15] Il giocatore viene poi girato in compartecipazione all'Empoli.[15] Esordisce con gli azzurri il 5 ottobre in Empoli-Modena (2-1), subentrando al 29' della ripresa al posto di Francesco Tavano.[16]

Il 20 settembre 2014 - complice l'assenza di Lorenzo Tonelli[17] - viene schierato dal 1' nella partita disputata contro il Cesena, esordendo nella massima serie.[18] Alla sua seconda apparizione nella massima serie segna una rete ai danni della Lazio. L'incontro terminerà 2-1 a favore dei toscani.[19] Il 25 giugno 2015 la compartecipazione viene risolta alle buste a favore dell'Empoli.[20]

Il 1º febbraio 2016 passa in prestito con obbligo di riscatto alla decima presenza in Bundesliga allo Stoccarda.[21] Complice un infortunio al polpaccio rimediato in allenamento[22], esordisce in Bundesliga il 23 aprile contro il Borussia Dortmund.[23] Il 25 luglio 2017 firma un quadriennale con lo Sporting Gijon.[24] Dopo una sola stagione il 13 agosto 2018 torna in Italia firmando con il Chievo.[25] Dopo la retrocessione in B dei clivensi il 6 luglio 2019 approda al Real Valladolid in prestito dal Chievo.[26]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 6 presenze con la Nazionale Under-19. Ha esordito con l'Under-20 il 5 settembre 2012 in Italia-Turchia (2-2).[27] Il 9 novembre 2012 viene convocato dal tecnico dell'Under-21 Devis Mangia per prendere parte all'amichevole contro la Spagna,[28] tuttavia senza scendere in campo.[29] Prende parte all'Europeo Under-21 2015 in Repubblica Ceca.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 29 marzo 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Grosseto B 19 0 CI 1 0 - - - - - - 20 0
ago. 2013 1D - - CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 2 0
Totale Grosseto 19 0 3 0 - - - - 22 0
ago. 2013-2014 Italia Empoli B 14 0 CI 0 0 - - - - - - 14 0
2014-2015 A 18 2 CI 2 0 - - - - - - 20 2
2015-gen. 2016 A 10 0 CI 1 0 - - - - - - 11 0
gen.-giu. 2016 Germania Stoccarda BL 2 1 CG 0 0 - - - - - - 2 1
2016-2017 Italia Empoli A 11 0 CI 1 0 - - - - - - 12 0
Totale Empoli 53 2 4 0 - - - - 57 2
2017-2018 Spagna Sporting Gijón SD 38+2[30] 1 CR 1 0 - - - - - - 41 1
2018-2019 Italia Chievo A 30 0 CI 0 0 - - - - - - 30 0
2019-2020 Spagna Real Valladolid PD - - CR - - - - - - - - - -
Totale carriera 144 4 8 0 - - - - 152 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 2009-2010
Roma: 2010-2011
Roma: 2011-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 40 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ a b c d e f g Federico Barba e la sua prima volta in Nazionale, vocegiallorossa.it, 27 settembre 2011.
  3. ^ Giovani Giallorossi Crescono - Rubrica di VG sui giovani calciatori in prestito ed in comproprietà!, tuttomercatoweb.com, 16 ottobre 2012.
  4. ^ Ternana, ecco le priorità di Cozzella[collegamento interrotto], tuttob.com, 21 giugno 2012.
  5. ^ FEDERICO BARBA, campionatoprimavera.com, 6 ottobre 2011.
  6. ^ Azzurro Barba, ecco l’Under 19, tuttomercatoweb.com, 30 settembre 2011.
  7. ^ a b c ESCLUSIVA VG - Barba passa in prestito al Grosseto, vocegiallorossa.it, 12 luglio 2012.
  8. ^ Grosseto, ufficiale il difensore Barba dalla Roma., su grossetosport.com (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2012).
  9. ^ Modena 0 - 0 Grosseto, legaserieb.it, 20 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2013).
  10. ^ MODENA VS GROSSETO: LE PAGELLE[collegamento interrotto], biancorossi.it.
  11. ^ Modena – Grosseto 0 a 0 : le pagelle. Bene la difesa, l’attacco stenta. [collegamento interrotto], su grossetosport.com.
  12. ^ Al giro di boa una valanga di insufficienze, su iltirreno.gelocal.it.
  13. ^ Stagione grigia In pagella brilla la mediocrità, su iltirreno.gelocal.it.
  14. ^ ESCLUSIVA VG - Il Grosseto riscatta la metà di Barba. La Roma non esercita il controriscatto, su tuttomercatoweb.com.
  15. ^ a b ESCLUSIVA VG - Barba in comproprietà all'Empoli. Matteo Ricci pedina di scambio con il Grosseto, su vocegiallorossa.it.
  16. ^ Empoli 2 - 1 Modena, su legaserieb.it (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2015).
  17. ^ Cesena-Empoli, la parola al giovane difensore azzurro Federico Barba, su europacalcio.it (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2014).
  18. ^ Serie A, Cesena-Empoli 2-2: il tabellino, su gazzetta.it.
  19. ^ Empoli-Lazio 2-1: Barba-Maccarone, Djordjevic non basta, su gazzetta.it.
  20. ^ Ufficiale: Empoli, risolta la comproprietà con la Roma per Barba Archiviato il 27 giugno 2015 in Internet Archive. Livecalciomercato.com
  21. ^ UFFICIALE: Empoli, Barba ceduto in prestito allo Stoccarda, su tuttomercatoweb.com.
  22. ^ Barba "imita" Grassi: allo Stoccarda è già k.o. Quando cambiare maglia fa male, su gazzetta.it.
  23. ^ Stoccarda - Borussia Dortmund 0-3, su transfermarkt.it.
  24. ^ (ES) Federico Barba, nuevo jugador del Sporting | Sporting - Web Oficial, su Federico Barba, nuevo jugador del Sporting | Sporting - Web Oficial. URL consultato il 25 luglio 2017.
  25. ^ Mediagol97, Calciomercato Chievo Verona, preso Barba dallo Sporting Gijon: ritorno in A per l’ex Empoli, su Mediagol. URL consultato il 6 luglio 2019.
  26. ^ Chievo, Barba saluta: va al Valladolid in prestito con diritto di riscatto, su www.corrieredellosport.it. URL consultato il 6 luglio 2019.
  27. ^ Italia Under 20: Capece evita il ko a Di Biagio, calciomercato.com, 7 settembre 2012.
  28. ^ Italia Under 21, i convocati per la Spagna: ci sono tre novità, tuttomercatoweb.com, 9 novembre 2012.
  29. ^ Under 21: Italia-Spagna 1-3, il tabellino della gara, tuttomercatoweb.com, 13 novembre 2012.
  30. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]