Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Federazione di rugby a 15 del Giappone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
日本ラグビーフットボール協会
Japan Rugby Football Union
Logo
Disciplina Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Fondazione 1926
Giurisdizione Giappone
Nazione Giappone Giappone
Confederazione IRB
ARFU
Sede Giappone Tokyo
Presidente Giappone Yoshirō Mori
Sito ufficiale

La Japan Rugby Football Union (日本ラグビーフットボール協会 Nihon Ragubī Futtobōru Kyōkai?, JRFU), ovvero la Federazione giapponese di rugby, è l'organo che governa il rugby a 15 in Giappone. Nacque il 30 novembre 1926 ed è una delle 2 federazioni di secondo livello che hanno un posto nel consiglio esecutivo dell'International Rugby Board, l'organo internazionale che governa questo sport (l'altra è quella del Canada). L'IRB classifica come squadre di "Primo Livello" solo le nazioni che partecipano al Sei Nazioni dell'emisfero nord, al Tri Nations dell'emisfero sud, e l'Argentina.

Il Rugby a 15 venne introdotto in Giappone tramite gli studenti dell'Università di Keio dal professor Edward Bramwell Clarke, nato a Yokohama e da Tanaka Ginnosuke, entrambi laureati alla Cambridge University nel 1899. Prima questo sport veniva giocato nei porti di Kobe e Yokohama tra residenti stranieri e squadre formate tra le navi in porto.

Rugby game in Yokohama, 1874

Top League[modifica | modifica wikitesto]

Cercando di migliorare la qualità generale del rugby giapponese, nel 2003 la JRFU creò una nuova Top League semiprofessionale che iniziò nella stagione 2003-04. Nella seconda stagione il campionato era composto dalle seguenti squadre sponsorizzate: i Kintetsu Liners, i Kobe Steel Kobelco Steelers, i Kubota Spears, i NEC Green Rockets, i Nihon IBM Big Blue, i Ricoh Black Rams, i Sanyo Wild Knights, i Suntory Sungoliath, i Toshiba Brave Lupus, i Toyota Verblitz, i World Fighting Bull e i Yamaha Jubilo.

Albo d'Oro Top League

2003-4 Kobe Steel Kobelco Steelers
2004-5 Toshiba Brave Lupus
2005-6 Toshiba Brave Lupus
2006-7 Toshiba Brave Lupus

Microsoft Cup[modifica | modifica wikitesto]

La Microsoft Cup è un torneo ad eliminazione diretta giocato dalle prime otto della Top League. La vincitrice della prima Microsoft Cup furono i NEC Green Rockets, che sconfissero i Toshiba Brave Lupus 24-19 il 22 febbraio 2004. I Toshiva vinsero comunque il campionato il 21 marzo 2004 battendo i Kobe Steel Kobelco Steelers 22-10.

Altre letture[modifica | modifica wikitesto]

Per conoscere lo sfondo storico vedi 'Britain's Contribution to the Development of Rugby Football in Japan 1874-1998' di Alison Nish, Capitolo 27, Britain & Japan: Biographical Portraits , Volume III, Japan Library, 1999 ISBN 1-873410-89-1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby