Fauxhawk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il calciatore inglese David Beckham

Il fauxhawk (o faux-hawk) è una acconciatura, derivata dal mohawk. A differenza del mohawk, nel fauxhawk, non vengono rasati i capelli ai lati della cresta[1]. È anche conosciuto colloquialmente in italiano come crestino o come cresta, in relazione all'effettiva cresta rappresentata dal taglio mohawk.

In molti casi si tratta di un look facilmente reversibile, in quanto non comporta tagli drastici dei capelli (che invece contraddistingue il mohawk). Non a caso il nome fauxhawk è una unione della parola faux (in francese falso) e di mohawk, e di conseguenza sta ad indicare un falso mohawk. Il fauxhawk è caratterizzato dal fatto che non vengano tagliati i capelli ai lati della cresta, e che la stessa cresta è notevolmente più bassa rispetto a quella mohawk, e mantenuta tramite il semplice ausilio di gel, lacca, cera o prodotti simili. Dunque è un'acconciatura la cui elaboratezza dipende esclusivamente dalla lunghezza dei capelli.

La moda del fauxhawk è stata popolarizzata dal calciatore britannico David Beckham,[1] il cui taglio è stato disegnato da Hedi Slimane. Va notato che però il termine fauxhawk è nato negli anni ottanta nella scena della cultura punk, per indicare in termini derisori, coloro che aderivano al movimento in modo blando.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b "Word Spy: fauxhawk", Word Spy, September 2003, webpage: WSpy-fauxhawk
2. Boyer, Dan, "TV Review: One Tree Hill", Michigan Tech Lode, 29 ottobre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda