Fauske

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fauske
comune
Fauske – Stemma
Fauske – Veduta
Il villaggio di Jakobsbakken
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneNord-Norge
ConteaNordland våpen.svg Nordland
Amministrazione
CapoluogoFauske
Lingue ufficialiNorvegese Bokmål
Territorio
Coordinate
del capoluogo
67°15′32″N 15°23′29″E / 67.258889°N 15.391389°E67.258889; 15.391389 (Fauske)Coordinate: 67°15′32″N 15°23′29″E / 67.258889°N 15.391389°E67.258889; 15.391389 (Fauske)
Superficie1 196,98 km²
Abitanti9 739[1] (27 febbraio 2020)
Densità8,14 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Codice SSB1841
Nome abitantiFauskeværing
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Fauske
Fauske
Fauske – Mappa
Sito istituzionale

Fauske è un comune norvegese compreso nella contea di Nordland ed ha ricevuto lo status di città nel 1998.

Il comune è stato costituito nel 1905 scorporando parte del territorio dal comune di Skjerstad.[2]

Il 67% della popolazione vive nel centro abitato di Fauske, altri insediamenti sono la cittadina mineraria di Sulitjelma e Valnesfjord situata sul fiordo omonimo.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune si estende circa 80 chilometri a nord del circolo polare artico dallo Valnesfjorden e la parte nordorientale dello Skjierstadtfiorden fino al confine con la Svezia. Confina a nord con il comune di Sørfold, a est con la Svezia, a sud sulle acque del fiordo con i comuni di Saltdal e Beiarn e a est con il comune di Bodø.[2]

La parte nordoccidentale del comune è compresa nel Parco nazionale Sjunkhatten mentre nella parte nordorientale si trova il ghiacciaio Blåmannsisen, quinto più grande della Norvegia, poco a est del quale si trova il lago Vuolep Sårjåsjávrre condiviso con la Svezia. Nell'estremo sudorientale parte del territorio comunale è compreso nel Parco nazionale Junkerdal.

Il territorio comunale è generalmente piuttosto scosceso, il 25% circa supera i mille metri di altitudine, oltre al già citato ghiacciaio Blåmannsisen altri ghiacciai minori si estendo nella parte orientale del comune.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Le poche attività agricole, legate all'allevamento, si concentrano nella parte occidentale del comune. L'attività prevalente è quella mineraria, in passato nella zona di Sulitjelma vi erano miniere di solfuro e minerale di rame, l'attività estrattiva è proseguita fino al 1991. Nelle vicinanze dell'abitato vi sono delle cave di marmo, il marmo estratto è stato utilizzato, fra gli altri, per il municipio di Oslo e l'Ufficio delle Nazioni Unite a New York.[2]

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Fauske è raggiungibile con autoveicoli o motoveicoli percorrendo la strada europea E06[3]

Fauske è il capolinea della linea ferroviaria norvegese, con l'unica diramazione verso est fino alla città di Bodø. Oltre questo punto del paese, per proseguire verso nord, è a disposizione un servizio di autobus e di pullman[4].

Monumenti ed attrazioni[modifica | modifica wikitesto]

A sud di Sulitjelma si trova il villaggio di Jakobsbakken, un ex villaggio minerario ora trasformato in centro di accoglienza per il turismo escursionistico legato ai numerosi sentieri presenti nella parte orientale del comune. A Sulitjelma si trova un museo minerario[5] ed è aperta al pubblico e visitabile una miniera, la Sulitjelma Besøksgruve.

A Fauske si trova il Fauske Folk Museum, un museo etnografico ospitato in alcuni edifici storici risalenti al XVIII secolo[6]. La chiesa di legno di Fauske è stata edificata nel 1867.

Il sole di mezzanotte[modifica | modifica wikitesto]

Trovandosi al di sopra del circolo polare artico è possibile, dai primi di giugno a circa metà luglio, ammirare il fenomeno del sole di mezzanotte; il fenomeno che, con l'approssimarsi del solstizio d'estate, si verifica al di sopra dei circoli polari dove il sole non scende mai sotto l'orizzonte non calando di conseguenza mai la notte[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistics Norway – Population and quarterly changes
  2. ^ a b c (NO) Fauske, su snl.no. URL consultato il 3 gennaio 2021.
  3. ^ La strada che, partendo da Trelleborg, in Svezia, collega Oslo a Kirkenes, e costituisce l'arteria principale del paese; essa transita per la capitale giungendo fino al confine russo.
  4. ^ La città di Fauske non figura tra gli scali dei battelli Hurtigruten
  5. ^ (EN) Sulitjelma mining museum, su nordlandsmuseet.no. URL consultato il 3 gennaio 2021.
  6. ^ (EN) Fauske Folk Museum, su nordlandsmuseet.no. URL consultato il 3 gennaio 2021.
  7. ^ . L'effetto è dovuto al fatto che l'asse di rotazione terrestre è inclinato di circa 23 gradi (esattamente 23° e 27') rispetto al piano dell'orbita (eclittica).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN234720395 · GND (DE4289678-2 · WorldCat Identities (ENviaf-234720395
Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Norvegia