Fatta per amare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fatta per amare
Titolo originaleEasy to Love
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1953
Durata96 min
Rapporto1,37 : 1
Generemusicale, commedia, sentimentale
RegiaCharles Walters
SoggettoLászló Vadnay
SceneggiaturaLászló Vadnay e William Roberts
ProduttoreJoe Pasternak
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (MGM)
FotografiaRay June
MontaggioGene Ruggiero
MusicheLennie Hayton e George Stoll (direttori musicali) Skip Martin, Pete Rugolo, Robert Van Eps (orchestratori)
ScenografiaCedric Gibbons e Jack Martin Smith Richard Pefferle e Edwin B. Willis (arredamenti)
CostumiHelen Rose (costumi donne)
TruccoWilliam Tuttle Sydney Guilaroff (hair stylist)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fatta per amare (Easy to Love) è un film del 1953 diretto da Charles Walters. Il titolo originale del film, Easy to Love è quello di una popolare canzone di Cole Porter scritta per il musical del 1936 Born to dance (uscito in Italia con il titolo Nata per danzare.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM). Una delle scene più spettacolari, coreografata - come tutto il film - da Busby Berkeley, venne girata in Florida, ai Cypress Gardens al 2600 di S. Lake Summit Drive, a Winter Haven[1][2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 25 dicembre dopo una prima tenuta a New York il 26 novembre 1953. Il film, che in originale ha il titolo di Easy to Love, fu distribuito in tutto il mondo. In Finlandia come Juhla Floridassa, fu fatto uscire nelle sale il 20 agosto 1954; in Germania Ovest, il 10 settembre 1954 col titolo Du bist so leicht zu lieben![3].

Il film viene citato e ne viene mostrato un lungo brano in Hollywood... Hollywood, antologia dei musical MGM, film diretto da Gene Kelly e uscito nel 1976.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema