Fatoumata Diawara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fatoumata Diawara
Fatoumata Diawara - Festival du Bout du Monde 2012 - 016.jpg
Fatoumata Diawara in concerto al Festival du Bout du Monde nell'agosto del 2012
NazionalitàMali Mali
GenereFolk
Periodo di attività musicale1994 – in attività
EtichettaWorld Circuit Records
Sito ufficiale

Fatoumata Diawara (Costa d'Avorio, 1982) è una chitarrista, compositrice e attrice maliana, attualmente residente in Francia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1982, fino a 12 anni resta ad Abidjan, per poi trasferirsi in Mali. Nel 1997 viene notata dal cineasta Cheick Oumar Sissoko, che la vuole nel film La Genèse (Premio Un certain regard Festival di Cannes del 1999) per interpretare il ruolo di attrice protagonista. Dopo aver recitato in altri lungometraggi, nel 2002, viene scritturata dalla Compagnia Royal de Luxe.

Nel novembre 2006 interpreta il ruolo di protagonista ne l'Opéra du Sahel, a Bamako[1]. In questo periodo, è notata da Cheick Tidiane Seck che le propone di registrare il suo primo album, Sabaly. Ha l'opportunità di cantare con Herbie Hancock (The Imagine project, Grammy Award 2011[2]). Interpreta il pezzo Il va pleuvoir sur Conakry del compositore guineano Cheick Fantamadi Camara e incide altri album (Afrocubism, Cheick Lo).

Autrice e compositrice, prende ispirazione dal canto tradizionale wassoulou, ma ha anche influenze moderne come il jazz e il blues.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • 1998: Antigone di Sofocle; adattamento di Jean-Louis Sagot Duvauroux, regia di Sotiguy Kouyaté
  • 2002-2008: Royal de Luxe
  • 2007-2008: Kirikou et Karaba: Karaba

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013: Art for peace - Science for peace Award Università Bocconi di Milano)

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN171464528 · ISNI: (EN0000 0001 2051 9801 · LCCN: (ENno2003000169 · GND: (DE1062339681 · BNF: (FRcb16514023p (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie