Fashion (Heidi Montag)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fashion
ArtistaHeidi Montag
Autore/iLady Gaga, RedOne
GenereElettropop
Dance pop
Data2008
EtichettaUMG
Durata2 min : 50 s
Tracce
Successiva

Fashion è un brano musicale della cantante statunitense Heidi Montag. La cantautrice Lady Gaga, coautrice del brano insieme a RedOne, ne ha inciso una propria versione, inserita nella colonna sonora del film I Love Shopping.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Fashion è stato accolto con un'ostilità critica persino eccessiva. Sara Schaefer di BestWeekEver.tv l'ha considerato un espediente della Montag per risistemarsi gratuitamente il guardaroba.[1] Gregory Imler di E! Online ha mosso solo accuse al brano, scrivendo che «l'effetto complessivo dell'esilarante scoperta che GarageBand ti consente di produrre musica con accordi non ci suona ancora sufficientemente buono per spopolare nel mondo musicale». Imler ha ancora infierito sulla frase che recita: «Vivo per essere magra come una modella », che potrebbe far sembrare Montag un cattivo esempio per le donne.[2] Qualche critico benevolente ha risparmiato alla Montag altre umiliazioni.

Versione di Lady Gaga[modifica | modifica wikitesto]

Lady Gaga canta Fashion durante il Monster Ball Tour.

Lady Gaga ha ricantato il pezzo, di cui lei stessa era autrice insieme a RedOne, e l'ha offerto per la colonna sonora del film del 2009, I Love Shopping, pubblicata il 17 febbraio 2009.[3] La cantante ha eseguito Fashion nella versione iniziale del suo The Monster Ball Tour. Durante la performance ha indossato uno stravagante costume egizio-vichingo dorato con amplissime scollature, dominato sulla sommità da una corona con le orecchie di Anubi.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sara Schaefer, Heidi Montag's "Fashion": An Elaborate Ploy For Free Clothes, in BestWeekEver.tv, 24 giugno 2008. URL consultato il 10 agosto 2009.
  2. ^ (EN) Gregory Imler, New Single From Heidi! Awesomely Horrible!, in E! Online (Time Inc.), 24 giugno 2008. URL consultato il 10 agosto 2008.
  3. ^ Amazon.com: Confessions of a Shopaholic: Original Soundtrack: Music, Amazon.com. Retrieved on 2009-08-10.
  4. ^ (EN) Jane Stevenson, Lady Gaga puts on a Monster show, in Toronto Sun (Sun Media Corporation), 29 novembre 2009. URL consultato il 30 novembre 2009.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica