Farsi (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Farsi
جزیره فارسی
Geografia fisica
LocalizzazioneGolfo Persico
Coordinate27°59′N 50°11′E / 27.983333°N 50.183333°E27.983333; 50.183333
Superficie0,25 km²
Altitudine massimam s.l.m.
Geografia politica
StatoIran Iran
ProvinciaBushehr
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Farsi
Farsi
voci di isole dell'Iran presenti su Wikipedia

L'isola di Farsi (in persiano جزیره فارسی‎ è una delle isole iraniane nel Golfo Persico.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartiene alla provincia di Bushehr. Ha un'area di circa 250 000 m² (25 ha) ed un'altitudine massima di 3 m.

È sede di un faro e di una base navale della marina militare iraniana[1] ed è per questo motivo interdetta ai civili.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ricca di petrolio e gas naturale nel sottosuolo, negli anni ottanta del XX secolo fu al centro di una disputa territoriale con l'Arabia Saudita durata fino al 1986, quando le parti riconobbero mutualmente la sovranità iraniana su Farsi e quella saudita su Arabi, un'isola posta a sud di Farsi[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Iran cattura due navi Usa nel Golfo Persico. Usa: "Saranno rilasciate nelle prossime ore", su Repubblica.it, https://plus.google.com/+repubblica/. URL consultato il 13 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Agreement concerning Sovereignty over the Islands of Farsi and Arabi and the Delimitation of the Continental Shelf between Iran and Saudi Arabia, su ParsTimes.com, 24 ottobre 1986. URL consultato il 1º agosto 2020.
    «Accordo concernente la sovranità sulle isole di Farsi e Arabi e la delimitazione della piattaforma continentale tra Iran e Arabia Saudita»