Faro di Tungenes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Faro di Tungenes
Faro di Tungenes
StatoNorvegia Norvegia
RegioneVestlandet
Contea  Rogaland
ComuneRandaberg
Coordinate59°02′08.56″N 5°34′52.43″E / 59.03571°N 5.58123°E59.03571; 5.58123
Mappa di localizzazione: Norvegia
Faro di Tungenes
Costruzione1828
Anno ultima ricostruzione1862
Anno di attivazione1828
Altezza12 m
Elevazione17,5 m s.l.m.
Portata13,8 miglia nautiche
Tipo otticaFresnel di 4º ordine
Elenco fariNOR-048
Visitabile

Il faro di Tungenes (in norvegese: Tungenes fyr) è un faro situato a Randaberg, nella contea di Rogaland, in Norvegia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il faro è situato all'estremità settentrionale della penisola di Stavanger, nella distretto storico dello Jæren, costruito a segnalare l'imbocco del fiordo Byfjorden che conduce alla città, un tempo importante centro dell'industria conserviera delle aringhe[1].

Oggigiorno il faro non è più attivo ma è adibito a museo e centro culturale del folklore della zona.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il faro di Tungenes fu costruito nel 1828, inizialmente come semplici candele di sego poste davanti alla finestra della fattoria di Tunge, quando una crescita delle attività della pesca commerciale soprattutto delle aringhe fece sorgere la necessità di un accesso sicuro al porto di Stavanger attraverso il Byfjorden. Un vero e proprio faro fu poi costruito nel 1862, a cui venne aggiunta una torre nel 1898[2].

Il faro cessò di esercitare la propria funzione nel 1984, quando venne sostituito da un faro automatico posizionato sulla vicina isola di Brakjen. Al momento il faro è un'attrazione turistica affiliata all'associazione norvegese dei fari storici (Norsk Fyrhistorisk Forening)[3], ospita un museo e spesso mostre ed altri eventi culturali in cooperazione con il consorzio museale Jærmuseet[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Tungenes Fyr, su turanbefalinger.com.
  2. ^ (NO) Tungenes fyr, su snl.no, SNL.
  3. ^ (NOEN) Tungenes fyr, su fyr.no.
  4. ^ (NNEN) Tungenes fyr, su jaermuseet.no.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3291149108688768780000 · WorldCat Identities (ENviaf-3291149108688768780000