Faran Tahir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Faran Tahir a San Diego nel 2008

Faran Haroon Tahir (Los Angeles, 16 febbraio 1963) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Tahir nasce a Los Angeles, in California, il 16 febbraio del 1963 da genitori pakistani, Naeem e Yasmeen Tahir, residenti in quel periodo negli Stati Uniti per frequentare i corsi di recitazione e regia presso l'Università della California. Tornato con la famiglia in Pakistan da bambino, dove cresce, Tahir fa ritorno a Los Angeles nel 1980.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1985 è apparso nei panni di Bolshintsov nella commedia russa Un mese in campagna di Ivan Sergeevič Turgenev allestita dalla UC Berkeley. Ha ottenuto una laurea breve all'Università della California, Berkeley, in arti teatrali prima di conseguire il diploma di specializzazione all'Istituto di Teatro avanzato dell'Università di Harvard. Fece il suo debutto cinematografico interpretando Nathoo nella versione live-action della Disney del 1994 de Il libro della giungla di Rudyard Kipling. Da allora è apparso in film come Romantici equivoci (1997), La mia adorabile nemica (1999) e La guerra di Charlie Wilson (2007). Ha anche interpretato il protagonista maschile nel film indipendente ABCD del 1999. Nel 2008, Tahir ha interpretato il ruolo del cattivo Raza in Iron Man, tratto dai fumetti Marvel e il capitano della flotta stellare Richard Robau nel film Star Trek del 2009.

Tahir è apparso come guest star in molte serie televisive, comprese Alias, The Practice - Professione avvocati, In tribunale con Lynn, The Agency, NYPD - New York Police Department, Lost, Settimo cielo, West Wing - Tutti gli uomini del Presidente, Walker Texas Ranger, 24, Detective Monk, Justice - Nel nome della legge, Cold Case - Delitti irrisolti e Chuck mantenendo invece stabilmente un ruolo in Warehouse 13 e Dallas. Ha anche recitato assieme a Robert Beltran e Chase Masterson in Manticore, film originale del canale Syfy del 2005. È anche apparso nel medical drama Grey's Anatomy nei panni di Isaac, e nella settima stagione della serie dell'emittente CW Supernatural nei panni del Dio egizio Osiris nell'episodio Defending Your Life. Ha recitato nel telefilm JAG - Avvocati in divisa, negli episodi La regina di ghiaccio e Catastrofe annunciata, che sono stati utilizzati come episodi pilota per la serie NCIS - Unità anticrimine. Sette anni più tardi ha recitato nello spin-off NCIS: Los Angeles. Per il cinema ha di recente ottenuto un ruolo in Elysium di Neill Blomkamp e in Escape Plan - Fuga dall'inferno di Mikael Håfström, entrambi in uscita nel 2013.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Tahir ha una sorella (nata nel 1974) e un fratello (nato nel 1969). Suo padre è Naeem Tahir, Direttore Generale del Consiglio Nazionale per le Arti del Pakistan.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN66299427 · ISNI (EN0000 0000 4728 9850 · LCCN (ENno2008179084 · WorldCat Identities (ENlccn-no2008179084