Fantasia e fuga in do minore BWV 537

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La fantasia e fuga in do minore BWV 537[1] è una composizione per organo di Johann Sebastian Bach.

È uno dei vari lavori per strumenti a tastiera composti da Bach tra il 1708 e il 1717, mentre egli si trovava a Weimar presso la corte ducale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BWV537

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica