Power Mac G5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Famiglia Power Mac G5)
Jump to navigation Jump to search
Power Mac G5
computer
Power Mac G5 transparent right.png
Tipocomputer desktop
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
ProduttoreApple
Inizio venditagiugno 2003
Fine venditaagosto 2006
CPUPowerPC G5
L1 Cache64 KB
Dimensioni (A x L x P)51 x 20,5 x 47,5 cm
PredecessorePower Mac G4
SuccessoreMac Pro
Sito web Apple - Power Mac G5, su apple.com. URL consultato il 12 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 126 aprile 2006).

Il Power Mac G5 è un computer desktop full tower prodotto da Apple Inc. dal 2003 al 2006, sostituisce il Power Mac G4 e ed è stato sostituito dal Mac Pro – mantenendo la sua estetica – in seguito al passaggio ai processori Intel.

Si basa sul processore PowerPC G5 nelle sue versioni 970, 970FX e 970MP.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il processore comunicava con la memoria utilizzando un bus funzionante alla metà della frequenza del processore. Questo vuol dire che per esempio il dual a 2.5 GHz era dotato di un bus di sistema ad una frequenza di 1,25 GHz. Il bus del G5 era formato da due bus a 32 bit indipendenti, quindi, mentre un processore preleva i dati dalla memoria, l'altro processore poteva trasferire dati verso la memoria o le periferiche. Questa scelta permetteva di ottenere frequenze di funzionamento più elevate dato che i bus erano specializzati. Uno trasmette solo i dati e l'altro invece riceve i dati. Essendo i due bus specializzati si poterono adattare le impedenze a seconda se ricevevano o trasmettevano i dati. Era l'adattamento di impedenza specifico che consentiva frequenze più elevate dei normali computer. I due bus indipendenti consentivano al G5 di avere una banda passante teorica di 10 GB/s. Il G5 era in grado di accogliere fino a 16 GiB di memoria RAM: ciò era consentito dall'architettura della macchina che, essendo a 64 bit, poteva indirizzare un quantitativo di memoria notevolmente superiore a quello di un sistema a 32 bit, nello specifico fino a 4 PiB. Tutti i modelli dei Power Mac G5 erano dotati di un avanzato sistema di raffreddamento. Il computer era diviso in zone ed era dotato di 21 sensori che misurano la temperatura e forniscono le misurazioni al sistema operativo, il quale provvedeva a regolare dinamicamente la velocità delle nove ventole presenti nel computer. La versione Quad core era dotata di un sistema di raffreddamento a liquido che consentiva di dissipare la potenza generata dai processori in modo efficiente e sicuro. Data la loro potenza di calcolo, inizialmente i Power Mac G5 sono stati utilizzati anche dal Politecnico della Virginia per realizzare il loro cluster di calcolo. I Power Mac G5 sono stati sostituti dai server Xserve G5, a 2,3 GHz che sono molto più piccoli e hanno un consumo inferiore di energia.

Processore[modifica | modifica wikitesto]

Il PowerPC G5 (chiamato PowerPC 970FX dall'IBM) è basato sull'architettura del processore IBM Power 4. Durante la presentazione del Power Mac G5, Apple annunciò un accordo con IBM per la realizzazione di nuove versioni dei processori PowerPC. L'accordo, secondo l'IBM, avrebbe consentito agli utenti di aver a disposizione il meglio della tecnologia derivata dai server ad un costo contenuto. IBM investì oltre 3 miliardi di dollari nella realizzazione di una nuova fabbrica automatizzata che si occupò della realizzazione dei processori G5 e di altri prodotti d'avanguardia. Il processore PowerPC G5 è composto da più di 58 milioni di transistor e utilizza la tecnologia IBM a 90 nanometri, un millesimo di un capello umano. Il processo di fabbricazione utilizza strategie innovative come i collegamenti in rame per ottenere alte prestazioni ed era la prima volta che venne utilizzato per un processore a 64 bit.

Revisioni del prodotto[modifica | modifica wikitesto]

  • giugno 2003: prima versione con frequenze di 1,6, 1,8, DP 2,0 GHz
  • novembre 2003: DP 1,8 rimpiazza la versione a singolo processore a 1,8 GHz; riduzione del prezzo dell'unità a 1,6 GHz
  • giugno 2004: 90 nm DP 1,8 GHz, DP 2,0 GHz e unità a DP 2,5 GHz con raffreddamento a heat-pipe liquido che rimpiazzano i modelli precedenti.
  • ottobre 2004: Modello economico a 1,8 GHz monoprocessore con bus a 600 MHz.
  • aprile 2005: 90 nm DP 2,0 GHz, DP 2,3 GHz e unità a DP 2,7 GHz con raffreddamento a heat-pipe liquido che rimpiazzano i modelli precedenti, mantenuto il modello economico monoprocessore a 1,8 GHz.
  • ottobre 2005: Processori IBM PPC970MP dual core e clock a 2, 2,3 e 2,5 GHz, modello "Quad Core" con doppio processore dual core, bus PCI Express, memorie a 533 MHz, 16 GiB massima di RAM anche ECC, nuova scheda grafica.

Lista modelli[modifica | modifica wikitesto]

Power Mac G5 (1ª generazione)[modifica | modifica wikitesto]

Power Mac G5 (1ª generazione)
computer
Power Mac G5 transparent right.png
ProduttoreApple
Inizio venditagiugno 2003
Fine venditagiugno 2004
CPU1 o 2 PowerPC 970
Frequenza1.6, 1.8 o 2.0 GHz
L2 Cache512 KB
Bus800, 900 o 1000 MHz
RAM di serie256 o 512 MB
RAM massima4 o 8 GB
Slot RAM4 o 8 da 166 o 200 MHz
Slot interni
Drive incorporati2 Serial ATA 3,5"
Scheda videoNVIDIA GeForceFX 5200 Ultra, GeForce 6800 Ultra DDL, ATI Radeon 9600 Pro o Radeon 9800 Pro
RAM video64, 128 o 256 MB
Ingresso audio
Uscita audio
Comunicazione
  • AirPort Extreme 802.11b/g (opzionale)
  • Bluetooth 1.1 (opzionale)
  • 1 Gigabit Ethernet
  • Modem 56k
Disco rigido80, 160 o 250 GB (7200-rpm)
Porte
Periferiche di serieApple Keyboard, Apple Mouse
SO di serieJaguar o Panther
SO correnteLeopard
Consumo420, 430 o 604 W
Peso17, 8 Kg

Power Mac G5 (metà 2004)[modifica | modifica wikitesto]

Power Mac G5 (metà 2004)
computer
Power Mac G5 transparent right.png
ProduttoreApple
Inizio venditagiugno 2004
Fine venditaaprile 2005
CPU1 o 2 PowerPC 970FX
Frequenza1.8, 2 o 2.5 GHz
L2 Cache512 KB
Bus900 MHz, 1 o 1,25 GHz
RAM di serie256 o 512 MB
RAM massima4 o 8 GB
Slot RAM4 o 8 da 166 o 200 MHz
Slot interni
Drive incorporati2 Serial ATA 3,5"
Scheda videoNVIDIA GeForceFX 5200 Ultra, GeForce 6800 GT DDL, GeForce 6800 Ultra DDL, ATI Radeon 9600 XT o Radeon 9800 XT
RAM video64, 128 o 256 MB
Ingresso audio
Uscita audio
Comunicazione
  • AirPort Extreme 802.11b/g (opzionale)
  • Bluetooth 1.1 (opzionale)
  • 1 Gigabit Ethernet
  • Modem 56k
Disco rigido80, 160 o 250 GB (7200-rpm)
Porte
Periferiche di serieApple Keyboard, Apple Mouse
SO di seriePanther
SO correnteLeopard
Consumo604 W
Peso20,1 Kg

Power Mac G5 (fine 2004)[modifica | modifica wikitesto]

Power Mac G5 (fine 2004)
computer
Power Mac G5 transparent right.png
ProduttoreApple
Inizio venditaottobre 2004
Fine venditagiugno 2005
CPUPowerPC 970FX
Frequenza1,8 GHz
L2 Cache512 KB
Bus600 MHz
RAM di serie256 MB
RAM massima4 GB
Slot RAM4 da 200 MHz
Slot interni
Drive incorporati2 Serial ATA 3,5"
Scheda videoNVIDIA GeForceFX 5200 Ultra, GeForce 6800 GT DDL, GeForce 6800 Ultra DDL, ATI Radeon 9600 XT o Radeon 9800 XT
RAM video64, 128 o 256 MB
Ingresso audio
Uscita audio
Comunicazione
  • AirPort Extreme 802.11b/g (opzionale)
  • Bluetooth 1.1 (opzionale)
  • 1 Gigabit Ethernet
  • Modem 56k
Disco rigido80, 160 o 250 GB (7200-rpm)
Porte
Periferiche di serieApple Keyboard, Apple Mouse
SO di seriePanther
SO correnteLeopard
Consumo552 W
Peso16,3 Kg

Power Mac G5 (inizio 2005)[modifica | modifica wikitesto]

Power Mac G5 (inizio 2005)
computer
Power Mac G5 transparent right.png
ProduttoreApple
Inizio venditaaprile 2005
Fine venditaottobre 2005
CPU1 o 2 PowerPC 970FX
Frequenza2, 2.3 o 2.7 GHz
L2 Cache512 KB
Bus1, 1.15, 1.35 GHz
RAM di serie512 MB
RAM massima4 o 8 GB
Slot RAM4 o 8 da 200 MHz
Slot interni
Drive incorporati2 Serial ATA 3,5"
Scheda videoNVIDIA GeForce 6800 Ultra DDL, ATI Radeon 9600, Radeon 9650 o Radeon X850 XT
RAM video128 o 256 MB
Ingresso audio
Uscita audio
Comunicazione
  • AirPort Extreme 802.11b/g (opzionale)
  • Bluetooth 1.1 (opzionale)
  • 1 Gigabit Ethernet
  • Modem 56k
Disco rigido160, 250 o 400 GB (7200-rpm)
Porte
Periferiche di serieApple Keyboard, Apple Mouse
SO di serieTiger
SO correnteLeopard
Consumo450 o 600 W
Peso20,1 Kg

Power Mac G5 (fine 2005)[modifica | modifica wikitesto]

Power Mac G5 (fine 2005)
computer
Power Mac G5 transparent right.png
ProduttoreApple
Inizio venditaottobre 2005
Fine venditaagosto 2006
CPU1 o 2 PowerPC 970MP
Frequenza2, 2.3 o 2.5 GHz
L2 Cache1 MB
Bus1, 1.15 o 1.25 GHz
RAM di serie1 GB
RAM massima16 GB
Slot RAM8 DDR2 da 533 MHz
Slot interni
Drive incorporati2 Serial ATA 3,5"
Scheda videoNVIDIA GeForce 6600 LE, GeForce 6600, GeForce 7800 GT o Quadro FX 4500
RAM video128, 256 o 512 MB
Ingresso audio
Uscita audio
Comunicazione
  • AirPort Extreme 802.11b/g (opzionale)
  • Bluetooth 1.1 (opzionale)
  • 1 Gigabit Ethernet
  • Modem 56k
Disco rigido160, 250 o 500 GB (7200-rpm)
Porte
Periferiche di serieApple Keyboard, Apple Mighty Mouse
SO di serieTiger
SO correnteLeopard
Consumo450 o 550 W
Peso22,1 Kg

Il Power Mac G5 Quad è un computer prodotto da Apple facente parte della famiglia dei computer Power Mac G5. Questo computer è il primo modello di computer prodotto da Apple con processori dual core.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La migliore configurazione prevede due processori, essendo ogni processore dotato di due unità di calcolo indipendenti, il computer nel complesso è dotato di quattro unità di calcolo indipendenti da qui il nome di Quad (quattro) assegnatogli da Apple. Alcuni modelli precedenti adottarono il sistema di raffreddamento a liquido, precisamente i modelli precedenti Dual CPU a 2,7Ghz e il modello successivo Quad core; per quanto la dissipazione del calore generato fosse efficiente molte macchine ebbero problemi a causa di perdite del liquido refrigerante. Apple cambiò diverse volte tipo e modello del complesso sistema di raffreddamento e solo sugli ultimi modelli Quad raggiunse una certa affidabilità, difatti ci sono macchine tutt'ora funzionanti. Qualche facoltoso e appassionato tecnico hardware ha dimostrato che la soluzione di raffreddamento a liquido poteva essere sostituita con i ben più semplici dissipatori ad aria utilizzati nei modelli precedenti grazie al fatto che le CPU PowePc 970FX e 970MP, costruiti rispettivamente a 90nm e 65nm generano meno calore rispetto alla prima serie che difatti utilizzano frequenze inferiori. Ogni processore è dotato di una cache di secondo livello doppia (1024 KB) rispetto al computer precedente. Il computer è dotato di memorie a 533 MHz rispetto al precedente modello dotato di memorie a 400 MHz e supporta fino a 16 GB di RAM in funzione dei precedenti 8 GB. Il computer adotta un bus di comunicazione basato su PCI Express in funzione del precedente PCI X. Il computer adotta una scheda grafica basata su GeForce 6600 LE o GeForce 6600 con 128 o 256 MB di RAM a seconda del modello in sostituzione della precedente ATI Radeon 9600 o ATI Radeon 9650 su bus AGP 8x. Era disponibile l'opzione su ordinazione della scheda grafica professionale Quadro Fx4500. Il computer non è più dotato di modem telefonico ma in compenso viene dotato di una seconda porta ethernet per poter implementare una rete informatica ridondante.

Prestazioni[modifica | modifica wikitesto]

La presenza dei processori dual core ha introdotto un incremento di prestazioni che nei caso di calcoli puri raggiunge l'80% rispetto al precedente modello di punta. L'incremento di prestazioni deriva anche dai nuovi sottosistemi. Le nuove memorie più veloci, la cache incrementata e la scheda grafica migliore si fanno sentire quando il computer deve trattare elevate quantità di dati.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple