Famiglia McMahon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I McMahon sono una famiglia di imprenditori statunitense e irlandese, meglio conosciuti per essere i fondatori e proprietari della WWE, la più nota azienda di wrestling al mondo, precedentemente denominata World Wrestling Federation (1980–2002), World Wide Wrestling Federation (1963–1979) e Capitol Wrestling Corporation (1952–1963).

L'attività principale dell'azienda è il wrestling, ma nel corso degli anni ha notevolmente ampliato i propri interessi occupandosi anche di editoria e commercio elettronico.

Eredità familiare[modifica | modifica wikitesto]

La dinastia ebbe inizio quando Roderick "Jess" James McMahon, meglio conosciuto come Jess McMahon, figlio di Roderick McMahon (1844-1922) e Elizabeth McMahon (1846-1936) provenienti dalla Contea di Galway, iniziò a promuovere spettacoli di wrestling nel 1915. Nel 1952 fondò insieme a Toots Mondt la Capitol Wrestling Corporation, federazione precursore dell'odierna WWE. Nel 1954 McMahon morì e la federazione venne così rilevata dal figlio Vincent James McMahon che l'avrebbe poi rinominata in World Wide Wrestling Federation e in World Wrestling Federation. Vince McMahon Sr. ebbe due mogli, Victoria (Vickie) e Juanita, la prima ancora in vita. Nel 1982, con il ritiro di McMahon, l'azienda venne nuovamente rilevata dal figlio Vincent Kennedy McMahon, comunemente chiamato Vince McMahon, che al 2016 è proprietario, presidente e amministratore delegato dell'azienda di famiglia.

Quarta e quinta generazione[modifica | modifica wikitesto]

Dal matrimonio tra Vince McMahon e Linda Edwards (divenuta in seguito McMahon) sono nati Shane e Stephanie McMahon, rispettivamente primogenito e secondogenito della coppia. Shane è coniugato con Marissa Mazzola mentre la sorella Stephanie con Paul Levesque, meglio conosciuto come Triple H, wrestler e dirigente della WWE. Stephanie e Paul hanno tre figlie di nome Aurora Rose, Murphy Claire e Vaughn Evelyn mentre Shane e Marissa hanno tre figli di nome Declan James, Jesse Kenyon e Rogan Henry.

Linda McMahon è stata l'amministratore delegato fino al 2009, anno in cui ha abbandonato la WWE per intraprendere una carriera politica divenendo senatrice degli Stati Uniti. Anche il figlio Shane ha lasciato il mondo del wrestling nel 2010 per dedicarsi interamente all'azienda fondata di nome You on Demand, Inc. e con sede a New York, salvo tornare alla WWE nel 2016 dopo sei anni di assenza. Al 2016 Vince, Shane e Stephanie sono gli unici membri della famiglia McMahon a lavorare alla WWE, anche se i tre detengono in totale il 90% dell'azienda attraverso azioni di classe B della WWE, che la famiglia controlla completamente. Al giugno del 2016 la WWE ha una capitalizzazione di mercato di oltre 1,38 miliardi di dollari.

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Roderick James "Jess" McMahon
(1882–1954)[1]
Rose E. Davis
(1891–1997)[2]
Victoria H. Askew
(1920)[3]
Vincent James McMahon
(1914–1984)[4]
Juanita W. Johnston
(1916–1998)[5][6]
Vincent Kennedy McMahon
(1945)[7]
Linda Marie Edwards McMahon
(1948)[8]
Marissa Mazzola
(1973)[9]
Shane Brandon MacMahon
(1970)[9]
Stephanie McMahon Levesque
(1976)[10]
Paul Michael "Triple H" Levesque
(1969)[11]
Declan James McMahon
(2004)[9]
Kenyon Jesse McMahon
(2006)[9]
Rogan Henry McMahon
(2010)[9]
Aurora Rose Levesque
(2006)[12]
Murphy Claire Levesque
(2008)[13]
Vaughn Evelyn Levesque
2010)

La famiglia nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

The McMahons
Nomi The Authority
Judge, Jury and Executioner
Team McMahon
The McMahons
Membri Mr. McMahon
Shane McMahon
Stephanie McMahon
Triple H
Ex membri Linda McMahon
Marissa Mazzola
Anni attivi 1998–2001, 2003, 2005, 2006–2007, 2009, 2013–presente
Federazioni WWE
Progetto Wrestling
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: The Corporation (wrestling).
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: The McMahon-Helmsley Faction.
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: The Authority.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (via Google Books) Brian Solomon, WWE Legends, World Wrestling Entertainment, Inc., Pocket Books, 2006, pp. 4, ISBN 0-7434-9033-9.
  2. ^ Tim Hornbaker, National Wrestling Alliance: The Untold Story of the Monopoly That Strangled Professional Wrestling, ECW Press, 2007, ISBN 1-55022-741-6.
  3. ^ Ryan Nation, Anyone for tennis? Mr. McMahon!, CANOE, 22 agosto 2007. URL consultato il 4 giugno 2008.
  4. ^ Vince J. McMahon memorial, Find a Grave. URL consultato il 4 giugno 2008.
  5. ^ https://familysearch.org/search/recordDetails/show?uri=https://api.familysearch.org/records/pal:/MM9.1.r/MNCQ-WH9/p_439259833
  6. ^ Juanita W. McMahon, Genealogy Bank. URL consultato il 20 marzo 2009.
  7. ^ Vince McMahon biography, IGN. URL consultato il 4 giugno 2008 (archiviato dall'url originale il 16 novembre 2007).
  8. ^ Linda McMahon biography, WWE. URL consultato il 4 giugno 2008.
  9. ^ a b c d e Shane McMahon biography, NNDB. URL consultato il 4 giugno 2008.
  10. ^ Stephanie McMahon profile, Online World Of Wrestling. URL consultato il 4 giugno 2008.
  11. ^ John Milner and Jason Clevett, Triple H biography, CANOE, 5 dicembre 2004. URL consultato il 4 giugno 2008.
  12. ^ It's a girl, WWE, 24 luglio 2006. URL consultato il 4 giugno 2008.
  13. ^ Stephanie McMahon gives birth to second child, IGN, 28 luglio 2008. URL consultato il 28 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2008).
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling